Leggi Offline:

P. Georges Dufonteny C.Ss.R. 1882-1955 – Belgio.

P. Georges Dufonteny C.Ss.R. 1882-1955.

Il redentorista P. Georges Dufonteny, 1882-1955, Belgio, Provincia di Lione. Fu a lungo missionario in Congo, assistendo gli operai della compagnia ferroviaria e i vari villaggi. Fu costretto a tornare in patria per motivi di salute. Ristabilito ritorno in Congo. Morì a 73 anni.

Dati ufficiali

  • Cognome = Dufonteny
  • Nome = Georges
  • Nazionalità = Belgio (Provincia di Lione).
  • Nato = 19-Mag-1882
  • Morto = 10-Nov-1955
  • Professione = 29-Set-1901
  • Sacerdote = 29-Set-1906

Dufonteny Georges nacque a Carnières, diocesi di Tournai, Belgio, il 19 maggio 1882, professò nel 1901, fu ordinato sacerdote nel 1906.
Fu missionario in Congo.

Altro Profilo
da Les belges au Congo; notices biographiques, Tome III, Anvers 1912

Dufonteny Georges, nacque a Carnières (Hainaut), il 19 maggio 1882.
Studiato nel  Seminario di Buona Speranza.
Entrato nella nella Congregazione del SS. Redentore, fece la professione il 29 settembre 1901 e fu ordinato sacerdote il 29 settembre 1906.
Arrivò in Congo nel maggio del 1907 e fu inviato a Tumba, dove risiedette fino al gennaio 1908.
Visitando le cappelle-scuole e le scuole della missione, conobbe la lingua e le maniere native.
Trasferito a Thysville nel gennaio del 1908, si prodigò per il suo ministero presso gli operai della compagnia ferroviaria Thysville-Stanley Pool.
Allo stesso tempo si dedicò all’evangelizzazione di alcuni piccoli villaggi, situati lungo la Inkisi e vicino alla ferrovia. Più tardi tutto il paese si estende tra Thysville.
Rinkisi e il Congo portoghese divennero il campo del suo ministero.
Nel giugno del 1909 iniziò un lungo viaggio apostolico al confine portoghese, ma si ammalò gravemente e fu costretto dai suoi superiori a tornare in fretta in Belgio.
Profittò di questo soggiorno nella sua terra natale per frequentare corsi della scuola di medicina tropicale e superò con distinzione gli esami.
Ristabilito in salute ritornò in Belgio dove prese il suo posto tra i suoi cari negri protetti.

Pubblicazioni:
Voce del Redentore, 1908, pagg. 154. 271; 1909, pagg. 27, 463; 1910, p. 33, 273, 308, 242; 1912, pagg. 29, 34.
Gerardusbode, 1908, pag. 181.
Poligamia in Bas-Congo. The Congolese Review, 1911, n. 2, p. 170.

——————-

              • Di lui la Bibliographie Générale des Ecrivains Rédemptoristes Vol. II, 1935 registra 4 opere alla pagina 133 (su Missioni nel Congo).
                –  Apri la Bibliographie
              • E la Bibliographie Générale des Ecrivains Rédemptoristes Vol. III, 1939 registra un’altra opera alla pagina 295 .
                 –  Apri la Bibliographie.

 ___________

Vai alla pagina delle Biografie di Redentoristi

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Settembre 9, 2019 at 12:05 am da Salvatore
Categoria: In memoriam
Tags: , , ,