Leggi Offline:

biografielogopdf

Fratello Denis Gervais, C.Ss.R. 1945-2018 – Canada.

Fratello Denis Gervais, C.Ss.R. 1945-2018.

Il redentorista Fratello Denis Gervais, 1945-2018, Canada, Vice-Provincia di Bangkok. Esperto ed impiegato in informatica incontrò in Thailandia il padre Ray Brennan e lo seguì da fratello consacrato nel servizio della Fondazione Padre Ray. È morto a 73 anni.

___________

Dati Ufficiali

  • Cognome = Gervais
  • Nome = Joseph Denis Bernard
  • Nazionalità = Canada – (Vice-Provincia di Bangkok)
  • Nato = 09-Giu-1945
  • Morto = 08-Giu-2018
  • Professione = 01-Ago-2001

Fratello Denis Gervais C.Ss.R.
È con grande tristezza che annunciamo la morte di fratello Denis Gervais C.Ss.R., Vicepresidente della Fondazione Padre Ray. Fratello Denis è morto la sera dell’8 giugno al Bumrungrad Hospital di Bangkok dopo una lunga battaglia contro il cancro. Il 9 giugno sarebbe stato il suo 73esimo compleanno.

Denis Gervais era nato nel 1945, ultimo di quattro figli nella città di Louiseville, nel Quebec, in Canada.
Trascorse i suoi primi anni di vita con la sua famiglia, ma al raggiungimento dell’età scolare entrò in un collegio gestito da un istituto di suore cattoliche, di cui una zia era madre superiora. La scuola era una scuola privata a pagamento, ma anche un orfanotrofio per i bambini poveri e le tasse elevate assicuravano agli orfani di ricevere una buona istruzione.
Dopo la sua laurea all’università nel 1965, Denis lavorò per i successivi ventisette anni per la IBM come analista di sistemi.
Oltre al suo lavoro con la IBM in Canada, Denis si unì ai Big Brothers Big Sisters del Canada, diventando un mentore per molti giovani ragazzi provenienti da famiglie povere e disagiate. Ha anche giocato il baseball e l’hockey su ghiaccio, due sport che hanno accompagnato tutta la sua vita.

Denis arrivò in Tailandia per la prima volta nel 1983 per insegnare un corso presso l’ufficio della IBM a Bangkok e fu in questa visita che si recò a Pattaya per giocare a golf, in uno dei soli quattro campi disponibili in quel momento.
Continuato a visitarli ogni anno e durante la sua visita nel 1991ebbe un incontro casuale con il defunto padre Ray Brennan che avrebbe cambiato la sua vita per sempre.
Fu un anno dopo, all’inizio del 1992, che Denis ritornò a Pattaya per una vacanza di dieci settimane. Aveva in programma di giocare a golf e rilassarsi, ma padre Ray gli chiese se lo poteva aiutare ad un piccolo problema che aveva con il suo computer.
Durante quelle dieci settimane di vacanza trascorse ogni giorno con Padre Ray, non solo per risolvere quel problema che inizialmente aveva padre Ray, ma anche per progettare e creare nuovi sistemi per la contabilità e le sponsorizzazioni che avrebbero reso la vita più facile all’utente e che sono ancora oggi in uso: Denis decise di andare in pensione anticipata nel 1992 e si trasferì definitivamente a Pattaya, lavorando a tempo pieno per Padre Ray.

Nel 2002 ha emesso i suoi voti religiosi e divenne Fratello Redentorista nella chiesa di San Nicola a Pattaya, sotto lo sguardo del suo caro amico Padre Ray Brennan.
In seguito divenne Vice Presidente della Fondazione Padre Ray, nonché Tesoriere responsabile del dipartimento Conti.

Fratello Denis lascia un fratello e diverse nipoti in Canada, oltre a diverse centinaia di bambini qui a Pattaya a cui mancherà molto. Sì, fratello Denis mancherà a tutti i bambini e studenti  che sono sotto la cura della Fondazione Padre Ray.
I funerali di Fratello  Denis Gervais hanno avuto  luogo venerdì 15 giugno alle ore 10:00 nella  chiesa di San Nicola in Sukhumvit Road, Pattaya.

Fratello Denis Gervais è stato l’anima della Fondazione Padre Ray negli ultimi tempi in Thailandia. Mancherà a molti.

_____     Leggi il file originale pdf  __ in inglese

  Se hai bisogno del traduttore

Vai alla pagina delle Biografie di Redentoristi

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

luglio 12, 2018 at 12:06 am da Salvatore
Categoria: In memoriam
Tags: , ,