Leggi Offline:

24 giugno
Siccome il giglio si conserva tra le spine, così la castità si custodisce tra le mortificazioni. E principalmente, chi vuol mantenersi casto, bisogna che si astenga dalle intemperanze della gola, così nel bere come nel mangiare. (S. Alfonso in Grandezza e doveri del Sacerdote: Istruz. III n. 15 dalla “Selva” p. II ed. Marietti 1890).

  • Era tale l’amore del Ven. Domenico Blasucci per questa virtù che ha meritato il glorioso titolo di giovane angelico come lo ha chiamato il S. Padre Pio X nel dichiararlo Venerabile. Per ben custodire la santa purità si martoriava ogni giorno in tal modo che S. Alfonso ebbe a dire: “Questo figliuolo ha un sol difetto, quello di volersi troppo caricare di penitenze“.

Da “Spigolature“, a cura di P. Pompeo Franciosa, 1987.

Nell'iconografia del Venerabile Blasucci è presente sempre il giglio, simbolo della sua purezza.

Visita il sito del Venerabile Domenico Blasucci

Dal Calendario storico C.Ss.R.

  • 24 giugno 1826 = Prima fondazione in Portogallo, compiuta da redentoristi inviati da Vienna. Nel 1833 vennero espulsi.
  • 24 giugno 1867 = Professione religiosa del Beato Pedro Donders.

Il Rev.mo P. Generale Tobin, oggi vescovo, ad una celebrazione in onore del Beato Pietro Donders.

 

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Giugno 24, 2011 at 1:00 am da Salvatore
Categoria: Dizionario alfonsiano, Memoriale calendario, temi
Tags: , , , ,