Leggi Offline:

Teologia e pastorale della carità in S. Alfonso Maria de Liguori
0. Introduzione

Il tema della “Carità ha assunto in questi ultimi anni uno  spazio notevole nel panorama della riflessione teologica e pastorale italiana.
Un fiorire di pubblicazioni, di convegni, accompagna oggi il  cammino che la stessa Chiesa italiana va facendo sul tema: Evangelizzazione e testimonianza della Carità.

All’interno del cammino di formazione culturale che ha  accompagnato l’itinerario verso il sacerdozio la tematica sulla carità ha fatto  la sua apparizione, per la verità molto fugace, in alcuni trattati; ci sembra  ancora lontano la realizzazione dell’auspicio di Giovanni Paolo II che chiedeva  di rendere il “principio carità” come principio ermeneutico alla cui  luce rileggere tutta la teologia nelle sue articolazioni.

Nell’approntare lo scritto per l’esame di baccellierato mi  sembrava importante cogliere l’urgenza di una riflessione sulla carità; ho
preferito un lavoro di ricognizione storica cercando di accostare la figura e  l’opera di S.Alfonso Maria de Liguori che ampio spazio ha dedicato alla  tematica.

La figura di questo dottore della Chiesa va certamente  riscoperta nella sua più genuina interezza, affinché tematiche come queste
abbiamo solide e sicure piste di lavoro.
S.Alfonso, con l’aria del povero prete che ha da fare con i  poveri, nella morale ha riscoperto l’uomo, l’uomo vero che vuole bene e fa il  male, e Iddio, il nostro vero Iddio amoroso e, perché amoroso, giusto[1].

Alla ricostruzione nell’ambito culturale ed ecclesiale in  cui si è formato S.Alfonso fa seguito l’esame del concetto di carità come amore  di Dio e amore verso il prossimo soprattutto nell’opera “Pratica di amare Gesù Cristo“.

L’accostamento al testo ci ha permesso di scoprire non solo  la carità come virtù teologale ma anche l’insistenza con la quale questo
dottore partenopeo chiedeva di rendere esplicito l’amore verso Dio nell’amore
verso gli altri.

Alla comunità ecclesiale italiana, e per me in procinto di  iniziare il ministero pastorale l’accostamento a questa figura e a questi testi  può essere di aiuto ad inserirsi in quel lungo “fiume” che attraversa  tutta la storia ed è costituito dalla, a volte fragile, ma sempre continua  testimonianza dell’amore verso Dio e verso il prossimo.


    [1] G.DE LUCA, Sant’Alfonso
il mio maestro di vita cristiana,
Roma 1983, 93.

 

INDICE

Introduzione

Capitolo I  – S.Alfonso Maria de Liguori nel settecento  illuminato
1. Formazione e attività teologica di S. Alfonso

Capitolo II – La teologia della carità nel pensiero di S. Alfonso
1. Il termine Carità-Amore
1.1 L’amore di Dio
1.2 L’amore del prossimo
2. Carità verso Dio
2.1 Carità verso il prossimo
2.2 Alfonso si fa povero con i poveri

Capitolo III – S. Alfonso de Liguori, testimone della carità
1. La Pratica di Amare Gesù Cristo
2. S. Alfonso testimone della evangelizzazione della carità

Conclusione

Don Mario Colavita oggi. Della diocesi di Termoli-Larino, è attivo pastore di anime, autore di ascritti pastorali e studioso attento, da sempre innamorato di S. Alfonso.

 

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Novembre 23, 2011 at 5:31 pm da Salvatore
Categoria: Il suo tempo, Profili biografici, Studi
Tags: ,