Leggi Offline:

biografielogopdf

P. Brian McGrath, C.Ss.R. 1930-2019 – Irlanda.

P. Brian McGrath, C.Ss.R. 1930-2019.

Il redentorista P. Brian McGrath, 1930-2019, Irlanda, Provincia di Dublino. Da seminarista fu trasferito in India, e con altri collaborò alla formazione dello studentato redentorista di Bangalore. Oltre alle missioni e predicazioni, fu impegnato come preside degli studi superiori. Ritornato in patria, si occupò della Confraternita della “Sacra Famiglia”. Morì a 89 anni.

___________

Dati Ufficiali

  • Cognome = McGrath
  • Nome = Brian
  • Nazionalità = Irlanda – (Provincia di Dublino)
  • Nato = 23-Mar-1930
  • Morto = 30-Mar-2019
  • Professione = 08-Set-1948
  • Sacerdote = 26-Mag-1956

Con grande tristezza annunciamo che Padre Brian Mcgrath cssr è tornato alla casa al Dio, che ha amato e servito così fedelmente. Padre Brian è morto in pace questa mattina nella casa di riposo dell’abbazia, Blackrock, co. Louth.
Padre Brian era membro della comunità di redentoristi a Dundalk.

McGrath Brian nacque a Kilmallock, co. Limerick, il 23 marzo 1930. Poiché il papà di Brian era un ufficiale della banca, era appena stato trasferito a Youghal, in co. Cork, tutta la famiglia si trasferì a Youghal per risiedervi.
I primi anni di vita di Brian sono stati spesi lì: ha ricevuto la sua prima educazione nella scuola del Convento di Loreto e più tardi presso i Fratelli Cristiani. I due anni finali della sua scuola secondaria si sono svolti al college redentoristai di St Clement a Limerick.
Dopo aver completato la sua istruzione secondaria, Brian è entrato nel noviziato a Dundalk nel mese di agosto 1947, professando l’ 8 settembre 1948.
I suoi studi per il sacerdozio poi sono iniziati nello studentato redentorista, Cluain Mhuire, Galway. Durante i suoi primi anni a Cluain Mhuire presso l’Università di Galway), poi altri due li dedicò alla filosofia, teologia dogmatica, alla storia della Chiesa e ad altri soggetti affini.

Nel 1939 i Redentoristi irlandesi aprirono una missione nello Sri Lanka (poi conosciuta come Ceylon) e un anno dopo aprirono la loro prima fondazione a Bangalore, India.
Alla fine della seconda guerra mondiale i Redentoristi erano in consizione di formare i giovani indiani che si uniti a loro. Era necessario impostare le strutture per la loro formazione e istruzione.
Così nel 1946 cinque studenti irlandesi furono inviati a Bangalore per unirsi ai giovani locali ed essere il nucleo di quella nuova impresa, che doveva diventare lo studentato redentoristai (seminario) a Bangalore.
Entro il 1953 questi cinque erano stati ordinati e fu necessario inviare altri tre studenti irlandesi in India per incrementare il cammino intrapreso: erano Brian Mcgrath, Patrick Walsh e Liam O’Connell. Qui hanno continuato i loro studi in teologia e Sacra Scrittura oltre a calarsi nella vita e nella cultura indiana.
Il 26 maggio 1956, un altro studente irlandese, Brian Timoney, e due studenti indiani furono ordinati nella chiesa redentorista a Bangalore. Uno dei compagni di classe di Brian durante i suoi anni di pre-ordinazione fu il redentorista Varkey Vithayathil († 2011) che fu ordinato vescovo da papa Giovanni Paolo II nel 1997 e successivamente creato cardinale nel 2001.

Una nuova fase della missione redentorista e dell’apostolato ora si apriva davanti a lui. Predicare le missioni e i ritiri e imparare a far fronte alle sfide e alle difficoltà. Tutto ciò consumò le sue energie, soprattutto nel cercare di padroneggiare una delle tante lingue indiane e i viaggi treno senza fine, che a volte duravano due-tre giorni!
Il primo periodo di attività missionaria di Brian fu piuttosto breve, quando gli fu chiesto di andare alla nostra Casa a Chembur, Mumbai (Bombay) per prendere la carica di una grande scuola parrocchiale superiore conosciuta come “Nostra Signora del Perpetuo Soccorso”.
Ma per fare questo, c’era bisogno di una qualifica di insegnamento.
Così Brian tornò in Irlanda, dove ottenne il diploma più alto nell’istruzione.
Ritornò in India nel 1961 e debitamente si insediò come preside della scuola parrocchiale. Aveva come suo rettore il P. Frank Toner, che fu guida saggia ed a Brian in molte occasioni. Padre Brian ha ricordato gli otto o nove anni trascorsi nella scuola come tra i più felici della sua vita.
Tuttavia, anche le cose buone finiscono e nel 1969 ritornò in Irlanda.

Il suo primo di molti incarichi è stato alla Casa di ritiri San Clemente, 1969-1972, dove trascorse tre anni molto impegnativi.
Il suo tempo in questa Casa di ritiri fu stressante, perché ci furono diversi conflitti civili e agitazioni e molte persone furono costrette a lasciare le loro case. La Casa di ritiri si rivelò un rifugio di sicurezza e riposo per un bel po’ di questi rifugiati.

P. Brian ha sempre ammirato la resilienza delle persone e la loro capacità di vedere il lato positivo della vita, non importa quanto seria fosse la loro situazione.
Molti altri incarichi seguirono fino al 1978 quando si è fermato a Clonard. Per quattro anni è stato direttore della Confraternita della Madonna, e insieme rettore del monastero di Clonard nel 1975-1978.
Dei suoi giorni a Clonard (1974-1978), aveva tanti ricordi felici della Confraternita della Madonna. Considerava la confraternita come una grande forza per il bene per la crescita del Regno. E rimaneva molto commosso dal loro senso di fedeltà e di abnegazione e di come cercavano a tutti i costi di essere presenti ai loro incontri mensili, non importa quali ostacoli dovevano superare per parteciparvi.

La sua successiva tappa fu a Limerick dove fu Rettore del Mt. St. Alphonse, 1978-1984. È stato durante il suo tempo come rettore a Limerick che si è svolta la ristrutturazione del Santuario della Chiesa, avvenuto non senza polemiche.

I successivi diciotto anni, 1984-2002, furono spesi a Dundalk, prima come parroco e più tardi come amministratore  dells Parrocchia Redentorista di San Giuseppe. per due anni fu anche cappellano all’ospedale di Madonna di Lourdes.
Nel 2002 fu assegnato alla Parrocchia di San Gerardo, Belfast e nel 2008 fece ritorno a Dundalk, dove per un paio di anni fudi nuovo cappellano dell’ospedale di Madonna di Lourdes.
Negli ultimi due anni (2017-2019) Padre Brian ha avuto problemi di salute.

La difficoltà a camminare fu il più grande ostacolo, e la perdita di mobilità richiedeva un livello di sostegno più alto di quanto fosse possibile avere nel monastero.
Per un personaggio sociale come Brian lasciare il monastero ed entrare in una casa di riposo fu davvero difficile, ma egli fece il meglio della situazione.
Il nostro Superiore Generale, P. Joe Tobin, scrisse in una lettera a Brian in occasione del suo giubileo d’oro di ordinazione nel 2006: “Molto importante anche è il fatto che tu sia sempre stato un buon uomo di comunità e un confratello tanto amato – Così hai ogni ragione di essere pieno di fiducia e di gioire”.

_____     Leggi il file originale pdf  __  In inglese.

  Se hai bisogno del traduttore

Vai alla pagina delle Biografie di Redentoristi

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

aprile 9, 2019 at 12:06 am da Salvatore
Categoria: In memoriam
Tags: , ,