Leggi Offline:

13 maggio
EFFEMERIDI C.Ss.R = * 1725. Prima visione di Suor Maria Celeste Crostarosa riguardante la Congregazione.

* 1725. Prima visione di Suor Maria Celeste Crostarosa riguardante la Congregazione.

Una Napoletana della famiglia Crostarosa, di nome Maria Celeste, nel 1724 entrò in convento. Aveva 28 anni. Dalla tenera età fu favorita di grazie straordinarie, gli ultimi otto anni li trascorse in un convento del Carmelo.
In occasione di un ritiro spirituale ascoltò le prediche del P. Falcoia: erano prediche talmente colme di vigore e di unzione che produssero in lei un’impressione tanto profonda che ella lo scelse come suo direttore spirituale. Era una nuova grazia, poiché poco tempo dopo, essendo stato disciolto questo Carmelo, Falcoia offrì a lei e alle sue due sue sorelle un rifugio nella comunità di Scala.
Qui ella praticava da sei mesi gli esercizi del noviziato, quando fu gratificata Dio di un singolare favore che descrisse in questi termini nell’ autobiografia.
«Il lunedì delle Rogazioni del 1725, essendo andata a comunicarmi come di consueto, provai in brevissimo tempo un’intima trasformazione dell’anima in Nostro Signore Gesù Cristo. Mi sembrò aver cambiato la vita presente con le gioie inenarrabili dell’eternità. Gesù mi disse che voleva servirsi di me per stabilire nel mondo un nuovo Istituto di cui le Regole riproducessero la imitazione dei suoi divini esempi».
In più, il giorno di domenica Nostro Signore fece conoscere a suor Maria Celeste la Regola e l’abito dei membri di questo Istituto, così anche lo spirito di cui dovevano essere animati. Le ordinò di scrivere tutto ciò che le rivelava e fare un resoconto esatto al suo padre spirituale.
Questa fu la prima visione di Suor Maria Celeste. La seconda avvenne il 3 ottobre 1731.
P. Berthe. Vie de S. Alphonse, I, 76.

La prima e la seconda visione della venerabile  Sr. Maria Celeste Crostarosa sull’Istituto redentorista.

______________

1901. Decreto di introduzione della causa del Servo di Dio
P. Joseph Passerat.
 

In questo giorno il Papa Leone XIII dichiarò Venerabile il P. Joseph Amand Passerat.

Il Venerabile P. Passerat fu talmente amante della preghiera da essere chiamato il Grande Orante,

______________ 

1908. Decreto di introduzione della causa del Servo di Dio
P. Paolo Cafaro.
 

In questo giorno il Papa Pio X dichiarò Venerabile il nostra caro confratello.

P. Paolo Cafaro – Se la Causa di questo venerabile Servo di Dio sembra essersi fermata, la sua memoria resta viva.

_______________________________

Pensiero e testimonianza sulla virtù del mese nelle SPIGOLATURE
POVERTA’ = 13 maggio
APRI

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

maggio 13, 2018 at 12:03 am da Salvatore
Categoria: Istituto redentorista, Memoriale calendario, Santi Beati Venerabili
Tags: ,