Leggi Offline:

2 febbraio
EFFEMERIDI C.Ss.R. = 1900. Erezione delle Province di Lione e Parigi.

1900. Erezione delle Province di Lione e Parigi.

Il 2 febbraio dell’anno 1900 la Provincia Gallo-Elvetica fu divisa in Provincia di Lione e Provincia di Parigi. Essa era la sola provincia nel 1895 ad avere 31 case. Era cresciuta a tal punto che i superiori maggiori giudicarono che era giunto il momento di stabilirla in province separate.
La Provincia di Lione con la sua vice-provincia del Pacifico meridionale contava allora 13 case.
Lla Provincia di Parigi con la sua vice-provincia del nord-Pacifico contava 15 case.

___________________

1900. Erezione della Provincia di Spagna

Dopo l’anno 1897, le case di Spagna furono erette in vice-provincia sotto la dipendenza della Francia. È nella diocesi di Cuenca che la Provincia di Spagna è nata.
Durante i dolorosi anni dal 1860 al 1868,i rivoluzionari piemontesi confiscarono, a danno della Congregazione, trentasei conventi situati nelle Province di Roma, Napoli, Sicilia, cacciando fuori della Congregazione più di quattrocento religiosi.
Dopo questo disastro il Rev.mo Padre Mauron mise gli occhi sulla Spagna e vi mandò alcuni padri romani e napoletani, tra questi i Padri De Azevedo e Lojodice. Il P. Msson, Provinciale della Francia, mandò i Padri Grisar, Didier, Jenger etc… e cominciarono ad evangelizzare la Spagna.
Essi hanno misero su con difficoltà due centri missionari: a Huete il 2 luglio (diocesi di Cuenca) e a Alhama il 6 gennaio 1867, ( diocesi di Granada),  ma la rivoluzione del 1868 decretò la loro espulsione.
I padri furono dispersi e i novizi mandati ad Avon. I padri Azevedo e Lojodice rimanevano in Spagna e officiarono la chiesa di san Pasquale a Madrid, in attesa di giorni migliori…
Essendo salito al trono di Spagna il re Alfonso XII ed essendo stata anche la Povincia francese minacciata di espulsione nel 1880, il Rev. P. Mauron, considerando la Spagna come una terra ricca di vocazioni e di lavoro apostolico, diede ordine al Padre Desurmont di inviarvi molti soggetti.
Furono designati i padri Jost, Runner, Allet etc… in tutto cinquanta Padri. Il P. Desurmont con il suo cuore magnanimo, accettò in una sola volta la fondazione di cinque case: Madrid, Nava del Rey, Espino, Villarejo e Grenada.
Un grande benefattore, don Jose Toledo, sopportò una parte dei costi; e iP. Desurmont dedicò alla nascita di questa vice-Provincia tutto il suo ingegno, tutto il suo cuore e molte risorse.
Venti anni dopo, questa vice- provincia fu distaccata dalla Francia per essere costituita in Provincia il 2 febbraio 1900.

Il P. Vittorio Lojodice, della Provincia di Napoli (1834-1916), dopo la soppressione delle Case religiose in Italia, fu pioniere fondatore in Spagna e Uruguay, dove morì in concetto di santità (foto in AGHR).

___________________

IN MEMORIAM

P. Pietro Vagner. Dongen, 1891.
Il P. Vagner nacque il 10 ottobre 1825 a Buding, nel dipartimento della Moselle. Per quasi quarant’anni predicò molte missioni nella Lorraine.
Nelle parrocchie che egli evangelizzò, lasciò dovunque ricordi del suo zelo apostolico e della sua toccante bontà e sua santità.
La chiarezza e la fermezza delle sue omelie, unite alla forza della sua parola, contribuivano mirabilmente a produrre la conversione dei cuori.
Per quindici anni a Saint-Nicolas du Port ricoprì  l’incarico di ministro con la dedizione e la cura di una madre. Agli occhi di tutti era un modello di rettitudine e di correttezza; era il “ justus et tenax vir”.
Il P. Vagner fu colpito da polmonite durante il ritiro che predicava a Dongen (Olanda) ai nostri fratelli coadiutori in esilio in Francia. “Justi vivent, et apud Dominum est merces eorum” – Sap.5,16.
Professione: 1 maggio 1852
Ordinazione sacerdotale: 14 giugno 1851

_______________________________

Pensiero e testimonianza sulla virtù del mese nelle SPIGOLATURE
LA SPERANZA = 2 febbraio
APRI

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

febbraio 2, 2019 at 12:03 am da Salvatore
Categoria: Congregati di santa memoria, In memoriam, Istituto redentorista, Memoriale calendario
Tags: