Leggi Offline:

3 giugno
EFFEMERIDI C.Ss.R = * 1902. Petizione dei vescovi della Francia ai deputati e senatori a favore della domanda di autorizzazione per le congregazioni.

* 1902. Petizione dei vescovi della Francia ai deputati e senatori a favore della domanda di autorizzazione per le congregazioni.

Sarebbe uscire dal quadro prefisso si qui si ricorda quella  data tristemente memorabile e tuttavia così gloriosa in cui l’esistenza dei Redentoristi in Francia fu difesa valorosamente da loro vescovi?
Verosimilmente nel giugno 1902, dopo la lettera di Leone XIII, del 23 dicembre 1901, al Cardinale Richard, Arcivescovo di Parigi e prima del voto dei deputati, fu mandata questa petizione al Parlamento francese.
I deputati e i senatori avrebbero dovuto decidere in merito all’autorizzazione che sollecitavano cinquecento congregazioni religiose.
I vescovi vollero difendere la nostra causa e firmare una petizione. L’autore fu sua Eminenza il Cardinale Langénieux, Arcivescovo di Reims. Cinque di essi non vollero firmarla, o perché giudicavano questa lettera collettiva inopportuna, o perché preferivano difendere singolarmente la nostra causa. Essi furono gli Ecc.mi Fuzet, Le Nordez Geay, Le Camus e Lacroix.

Questa lettera, troppo lunga per essere citata qui, si trova nelle Cronache delle Province Francesi.
Cronaca di Parigi, Anno 1902, p. 446.

Le domande di autorizzazione presentate dalle Congregazioni religiose  servirono a ben poco perché affossate dalle leggi soppressive. – Manifestazione davanti a Notre-Dame des Champs, 1904 – Un periodo di capitale importanza della storia religiosa di Francia è costituito dalla espulsione delle congregazioni religiose (1902-1905), dalla separazione della chiesa dallo stato (dicembre 1905) e dall’inventario dei beni che ne seguì. (foto da internet).

______________________ 

IN MEMORIAM

Suor Maria-Celeste, della volontà di Dio, monaca redentorista del monastero di Scala. 

Suor Maria Celeste della Volontà di Dio (1875-1922), monaca redentorista di Sca. – Si chiamava Marie-Jeanne Eeckhoudt ed era nata a Bruxelles. Nel monastero di Scala visse una esistenza dedita alla Santa Volontà di Dio e a porre in luce il messaggio spirituale della Fondatrice, Suor Maria Celeste Crostarosa.

_______________________________

Pensiero e testimonianza sulla virtù del mese nelle SPIGOLATURE
PURITA’ = 3 giugno
APRI

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Giugno 3, 2019 at 12:03 am da Salvatore
Categoria: Istituto redentorista, Memoriale calendario
Tags: ,