*

Peregrinazione

Alfonsiana

nell’isola

di Ischia

————–

19-29 maggio 2013

*

L’isola d’Ischia in questi giorni è in fermento: da qualche giorno infatti sono arrivate le reliquie di Sant’Alfonso Maria de Liguori, amico di San Giovanni Giuseppe della Croce, di cui nell’isola c’è la bella chiesa. – Dalla cattedrale, dove è avvenuto l’omaggio del vescovo mons. Pietro Lagnese, è proseguito il trasferimento anche in altri comuni – Le sacre reliquie resteranno sull’isola fino a martedì 28 maggio.

Venerabile don Placido Baccher; S. Alfonso Maria de Liguori; san Giovanni Giuseppe della Croce.

 La statua di S. Alfonso con le reliquie

Il simulacro di S. Alfonso arrivato in Ischia non è quello che attualmente si trova nella cappella del Santo a Pagani e che contiene tutte le ossa del Santo: questo non si potrà più muovere visto il delicato stato di conservazione delle sacre reliquie.

La statua arrivata ad Ischia è quella che vi era prima di quella attuale. Anche essa, in passato, era esposta nella cappella del Santo nella Basilica di Pagani e conteneva le ossa del Santo.
La statua fu fatta costruire nel 1830 dal Rettore Maggiore P. Celestino Cocle, il quale, in seguito alla canonizzazione di S. Alfonso (1839) affidò  il compito di allestirla con le reliquie in vista, al gesuita  Venerabile Don Placido Baccher (Napoli 1781–1851). Questi aveva già allestito le statue giacenti  con reliquie di alcuni martiri nella chiesa detta «del Gesù Vecchio Gesù» di Napoli.
L’8 ottobre 1849 Pio IX nella storica visita fatta a Pagani, secondo le testimonianze delle cronache, venerò questa statua.
Nel 1953, in occasione di una approfondita ricognizione delle ossa di S. Alfonso, è stata sostituita dall’attuale, opera dei fratelli Lebbro di Napoli.
Ai fedeli di Ischia è subito balzata alla vista la teca antistante la statua contenente un osso del braccio del Santo, che viene portato nelle Peregrinazioni Alfonsiane.

La statua di S. Alfonso Maria de Liguori, che intorno al 1840 fu fatta allestire dal Venerabile Don Placido Baccher, viene ripresentata per le Peregrinazioni Alfonsiane insieme alla grossa reliquia visibile in primo piano: un osso del braccio del Santo. (foto dal sito web di Ischia).

_______________

PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI

I fedeli della comunità parrocchiale di Barano d’Ischia annunciano il 50° di fondazione della rettoria di S. Alfonso Maria de Liguori al Vatoliere (1963-2013) ed il 25° di ordinazione sacerdotale del Parroco Aniello Pascale.

Domenica 19 Maggio 2013 – Ore 9.15
Accoglienza della comunità diocesana delle venerate reliquie di S. Alfonso Maria de Liguori al pontile Aragonese e Solenne Celebrazione Eucaristica nella Chiesa Cattedrale presieduta da S. E. Mons. Pietro Lagnese Vescovo d’Ischia, nel giorno della Pentecoste.

Martedì 21 Maggio 2013 – Ore 19.00
La comunità parrocchiale e tutti i fedeli accolgono le reliquie di S. Alfonso in Piazza croce (Testaccio) da dove con corteo processionale giungeranno alla Rettoria dedicata al Santo, e celebrazione della S. Messa presieduta da Don Carlo Busiello Parroco della comunità di Testaccio.

Mercoledì 22 Maggio 2013
Ore 930 – S. Messa partecipata dalla comunità di Barano centro presieduta dal Parroco Don Pasquale Trani.
Ore 1930 – Solenne esposizione di Gesù Eucaristico, preghiera del Vespro e catechesi del P. Predicatore: “S. Alfonso Maria de Liguori nella devozione a Gesù Sacramentato e a Maria SS.”; – l’adorazione si conclude alle 22.00 con la Benedizione.

Giovedì 23 Maggio 2013
Ore 9.30 – S. Messa partecipata dalla comunità di Piedimonte e presieduta dal parroco Don Luigi Trani.
Ore 19.30 – Solenne esposizione di Gesù Eucaristico, preghiera del Vespro e catechesi del P. Predicatore: “La fede in S. Alfonso Maria de Liguori” –  l’adorazione si conclude alle 22.00 con la Benedizione.

Venerdì 24 Maggio 2013
Ore 9.30 – S. Messa partecipata dalla comunità di Fiaiano e presieduta dal Parroco Don Emmanuel Monte.
Ore 19.30 – Solenne esposizione di Gesù Eucaristico, preghiera del Vespro e catechesi del P. Predicatore: “La vocazione sacerdotale alla scuola di S. Alfonso”. –  l’adorazione si conclude alle 22.00 con la Benedizione.

Sabato 25 Maggio 2013
Ore 9.30 – S. Messa partecipata dalla comunità di Buonopane e presideuta dal parroco Don Franco Mattera
Ore 19.30 – Solenne celebrazione Eucaristica per il 50° anno di fondazione della Chiesa in onore del Santo, presieduta da S. E. Mons. Pietro Lagnese Vescovo d’Ischia e conferimento del sacramento della Cresima a 20 giovani della comunità parrocchiale.

Domenica 26 Maggio 2013
Ore 8.30 e 10.30 S. messe.
Ore 18.45 -Appuntamento di tutti i fedeli che partecipano alla celebrazione del 25° di sacerdozio del Parroco, per il trasferimento in pullman a Lacco Ameno, presso la Rettoria di S. Alfonso.
Ore 19.45 – Processione da Piazza Capitello (Lacco Ameno) per via 4 Novembre con l’immagine della Madonna di Montevergine venerata allo Schiappone fino a Piazza Rosario dove il Parroco Don Nello Pascale celebrerà la Solenne Eucarestia di ringraziamento nel suo 25° di sacerdozio; la celebrazione sarà animata dalla Corale S. Vito Martire e dal coro parrocchiale.

Lunedì 27 Maggio 2013
Ore 17.30 – Accoglienza delle reliquie di S. Alfonso a Ischia Ponte presso Via Seminario e processione fino alla Parrocchia di Maria SS. Assunta nel Santuario di S. Giovan Giuseppe della Croce.

Mercoledì 29 Maggio 2013
Ore 18.00 – Ultimo saluto a S. Alfonso nella Chiesa Parrocchiale e Santuario di S. Giovan Giuseppe Croce e corteo fino al molo Aragonese per l’imbarco delle reliquie del Santo, che faranno ritorno alla Basilica di Pagani dove sono custodite.

IL COMITATO E IL PARROCO

La gioia dei bambini per il grande Santo napoletano, Alfonso Maria de Liguori.

Vedi altre foto sul sito dell’isola