27 maggio
La povertà degli Apostoli esercita sul mondo un’influenza nascosta, soprannaturale. Essa ispira la stima, il rispetto, l’ammirazione, la confidenza. Essa predica, istruisce, edifica, commuove, converte. Il contrario produce tutti i mali opposti.
(P. Desurmont in Rapports de notre Règle: cinquième partie, chap. V, n. 938. 216) 

Da “Spigolature“, a cura di P. Pompeo Franciosa, 1987. 

S. Alfonso emanava una irresistibile attrazione spirituale: tutti desideravano avvicinarsi a lui.

Dal Calendario storico C.Ss.R

Fiorente è oggi la presenza redentorista in Vietnam, dopo i duri e lunghi anni della repressione comunista.