6 settembre
Per non eccedere nel cibo basterà riflettere che, per quanta biada si possa dare al cavallo, questi «levabit contra me, calcaneum suum», e farà tutto quello che potrà, per darmi la morte. In tempo di malattie bisogna soprattutto mortificare e combattere vigorosamente la passione della gola. Tutte le altre si affievoliscono col tempo, ma questa prende sempre maggior forza e vigore, e quanto più il corpo pende verso la propria rovina tanto più quella rafforza e moltiplica i suoi assalti. (P. Antonio Tannoia in Dumortier, Vita del P. Tannoia, Ed. Nicola De Arcengelis, Casalbordino 1933Cap. 20).

Visita il sito del Venerabile Domenico Blasucci

Da “Spigolature“, a cura di P. Pompeo Franciosa, 1987

Il venerabile P. Cesare Sportelli (1701-1750), anima eroica con decisa convinzione di essere un pioniere nella cammino dell'Istituto redentorista. (Particolare della vetrata nella Basilica S. Alfonso, Pagani - Foto Raccolta Marrazzo).

Dal Calendario storico C.Ss.R.

La diffusione dell'Istituto redentorista in Europa, e poi in America, ha richiesto un cambiamento delle strutture di governo, ma dovunque lo spirito e lo stile è stato quello dei primi redentoristi. (Stemma dell'Istituto dipinto da fr. Max.Schmalzl - Foto Raccolta Marrazzo).