biografielogopdf

P. Danilo Bissacco, C.Ss.R. 1937-2019 – Italia.

P. Danilo Bissacco, C.Ss.R. 1937-2019.

Il redentorista P. Danilo Bissacco, C.Ss.R. 1937-2019 – Italia, Provincia di Roma. Ha speso gran parte della sua vita nel ministero parrocchiale, nella formazione teologica dei candidati al sacerdozio, all’insegnamento di teologia morale, nell’animazione delle comunità redentoriste, prima come Vicario e poi come Superiore Provinciale. Ha coronato il tutto con l’esperienza di missionario in Paraguay. È morto a 81 anni.

Dati Ufficiali

P. Danilo Bissacco muore a 81 anni
Il 28 giugno, nella solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù, il Signore ha chiamato a sé p. Danilo Bissacco, morto a Venezia all’età di 81 anni, a causa di un aneurisma che non gli ha lasciato scampo.
Nato a Conselve (PD) nel 1937 in una famiglia molto religiosa, Danilo aveva scelto a soli 12 anni di entrare in seminario a Bussolengo (Verona), dopo che i Redentoristi avevano tenuto una missione al  popolo dal 10 al 12 gennaio 1948.
Fece la sua prima professione religiosa nella Congregazione del Santissimo Redentore nel 1956 e fu ordinato sacerdote a Cortona nel 1964.

Padre  Danilo ha speso gran parte della sua vita nel ministero parrocchiale, nella formazione teologica dei candidati al sacerdozio al Seminario di Fano, all’insegnamento di teologia morale all’Istituto Teologico di Ancona, nell’animazione delle comunità redentoriste, prima come Vicario e poi come Superiore Provinciale.
Per tanti anni parroco a Marzocca (Senigallia) tra gli anni ’70 e ’90, a Roma-San Gioacchino negli anni 1993-1999 lasciando un segno indelebile nel cuore di  tanta gente, e a Roma-S. Giovanni Neumann (Montespaccato).
Nel 2008 ha voluto partire per qualche anno per il Paraguay per realizzare il suo sogno missionario. Proprio qui, nel 2008 è divenuto anche parroco di Atyrà, località lungo la Cordillera.

Dopo il suo ritorno in Veneto, regione di origine, padre Danilo è stato assegnato alla  comunità di Venezia come superiore e confessore nella Basilica San Marco e nel Seminario Patriarcale con nomina del Patriarca di Venezia in data 13 maggio 1916.
A Venezia ha consolidato l’apostolato dei Redentoristi alla Fava con la nunerosa comunità di duecento  filippini.
Ringraziamo Dio per l’amore che ha riservato a P. Danilo e per tutto il bene che ha compiuto per mezzo suo a vantaggio della Provincia Romana dei Redentoristi e di tutta la Congregazione.
Grazie per lo spirito e la testimonianza gioiosa che hanno marcato la sua vita religiosa.

Aprile 2014 = 50 anni di sacerdozio
Il Padre Provinciale Gianni Congiu nell’inviargli gli auguri per i suoi 50 anni di sacerdozio scriveva il 4 aprile 2014:

Carissimo Padre,
… Ti assicuro che ti sono vicino in questo bel momento di rendimento di grazie al Signore per tutto il bene che hai seminato e per tutte le persone che hai aiutato, in Italia e in Paraguay. L’augurio sincero, che si fa preghiera al Signore, è che ancora a lungo possa continuare la tua missione preziosa di annunciatore della abbondante Redenzione.
Ti salutano e ti fanno tanti auguri anche i confratelli della Provincia e in particolare quelli della tua comunità di Monterone.
Auguri vivissimi
Padre Gianni

E Padre Danilo rispose:
Carissimo P. Gianni, Superiore Provinciale,
I tuoi auguri mi hanno commosso profondamente, perché il mistero del sacerdozio è un mistero di amore e sempre nell’Eucaristia siamo in comunione tra noi ministri dell’Eucaristia e discepoli di Cristo e con tutto il Popolo di Dio.
Ma una comunione speciale è tra “noi missionari redentoristi della Provincia di Roma”, per la vita passata insieme, per gli ideali coltivati insieme, per le difficoltà vissute insieme, per l’Amore ricevuto e dato senza misura.
Ogni giorno prego per la Provincia Romana, per suoi membri e tra essi mi pongo anch’io, per le vocazioni, perché sempre sia viva in noi la speranza che il carisma di sant’Alfonso continui per il bene della Chiesa in Italia e nel Mondo.
Un abbraccio.
Padre Danilo

2 ottobre 2015, Padre Georges Arnoux festeggia 65 anni di sacerdozio.
Questa festa si è svolta nella chiesa del monastero della Madonna del Perpetuo Soccorso a Diabo (Burkina Faso) alla presenza di molti amici tra cui il viceprovinciale P. Nicolas Ayouba e la comunità dei Redentoristi Diabo.

Leggi nel file pdf  l’apostolato di Padre Danilo con i filippini a Venezia.

_____     Leggi il file originale pdf _  in italiano

  Se hai bisogno del traduttore

Vai alla pagina delle Biografie di Redentoristi