15 dicembre
Piace a Dio chi si mortifica con digiuni, cilizi e discipline, per la fortezza che esercita in mortificarsi, ma molto più gli piace chi è forte in soffrire con pazienza ed allegrezza le croci che Dio gli manda. (S. Alfonso in Pratica di amare Gesù Cristo, c.V, 12)

Da “Spigolature“, a cura di P. Pompeo Franciosa, 1987.

S. Alfonso attingeva direttamente dal Crocifisso le parole forti e dolci che scriveva nelle sue opere (immagine in AGHR).