Leggi Offline:

Redentoristi di Spagna
2013 – 150 anni di storia – La linea del tempo.

______________

 Redentoristi di Spagna
150 anni di storia – La linea del tempo
di Emilio Lage, C.Ss.R.

L’arrivo dei Redentoristi in Spagna si deve a Don Andrés Martinez de Novoa, sacerdote madrileno, molto devoto a Sant’Alfonso nonché ammiratore della sua Teologia Morale. Egli aveva scritto più volte al Padre Generale, Nicolas Mauron, chiedendo una fondazione redentorista in Spagna.

1863 – 1868

  • 15 febbraio 1863: arrivo a Madrid dei Padri Victor Loyodice e Gil Zanoni assieme a Fratel Luis Zanichelli.
    (P. Loyodice, nel 1859, era andato in Colombia, nella Missione del Casanare, insieme ai Padri Joaquin D’Elia ed Enrico Tirino che erano morti tragicamente. Loyodice era tornato a Roma nel 1861 e P. Mauron lo aveva inviato in Spagna).
  • Prima fondazione: Huete (Cuenca) 1864 – 1868.
  • Seconda fondazione: Alhama (Granada) 1867 – 1868.
  • Settembre 1868: rivoluzione contro la Regina Elisabetta II che abbandona la Spagna.
  • Soppressione degli ordini e delle congregazioni religiose. Il governo rivoluzionario sopprime gli ordini e le congregazioni religiose.

1874: Restaurazione monarchica.

  • Viceprovincia: 1878 – 1900 = P. Mauron incarica la Provincia gallo-elvetica di fondare la Congregazione in Spagna.
    Dicembre 1878: Il Provinciale, Padre Desurmont, nomina P. Meinrado Jost, Visitatore (viceprovincial).
    L’anno seguente vengono aperte 5 case: = 1879: Madrid, Nava del Rey, El Espino, Granada, Villarejo de Salvanés (abbandonata nel 1893).
  • Provincia: 2 febbraio 1900 = La nuova Provincia possedeva 8 case in Spagna ed una a Porto Rico (1886 – maggio del 1900). – I suoi membri erano 161: 71 sacerdoti (48 spagnoli e 23 stranieri), 41 studenti, 29 Fratelli (26 spagnoli e 3 stranieri), 20 Novizi (15 coristi e 5 Fratelli).

____________

  • Il numero più alto di membri in Spagna: 427 (nel 1966).
  • Il numero più alto di membri della Provincia più le Viceprovince: 699 (nel 1960).

Al 1° gennaio 2013:

  • In Spagna: 149 membri (Sacerdoti 127 – Diaconi 2 – Studenti professi 3 – Fratelli 27)

Espansione fuori dalla Spagna

  • Portogallo = 1903–1910: fondazione a Louroza (1903) e Canidello (1910). Sono state abbandonate a causa della Rivoluzione (ottobre 1910) che aveva soppresso le comunità religiose.
    1931: fondazione a Braga (1931). Cinque fondazioni in più fino al 1952. > Vice Provincia: 1952–1956. > Provincia: 1956.
  • Porto Rico: 1886 – 1900
  • Cuba: 1927
  • Messico: Vice Provincia: 1908–1966 > Provincia: 1966
  • America Centrale: Vice Provincia: 1955–2012 > Provincia: 2012 (Costa Rica: 1927 – Honduras: 1930 – El Salvador: 1928 – Guatemala: 1952 – Nicaragua: 1955 – Panamà: 1964)
  • Venezuela: 1925 > Vice Provincia
  • Colombia: Bogotà: 1928 > Provincia: 1960
  • Perù Nord: 1963 > Vice Provincia
  • Cina: Vice Provincia: 1928 – 1967
  • Congo: 1969 – 1993
  • Costa d’Avorio: 1993 – 2012.

Leggi tutto su Scala Bollettino Redentorista.

Madrid 2013 – Momenti dei festeggiamenti dei 150 anni della presenza redentorista in Spagna. L’appuntamento è stato molto sentito e sarà coronato in ottobre dalla beatificazione di 5 redentoristi spagnoli, martiri durante la guerra civile.

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

novembre 12, 2013 at 12:00 am da Salvatore
Categoria: Istituto redentorista
Tags: , , ,