Leggi Offline:

(◊ in Francia P. Philémon Vasseur  (1839-1914) (Ω in Cile)

P. Philémon Vasseur. Santiago, 1914.

Il P. Vasseur nacque a Bavinchove, vicino Cassel (Nord) il 19 agosto 1839.

Era seminarista quando entrò al noviziato. Appena fu ordinato sacerdote, i suoi superiori gli affidarono a Dunkerque, nel 1877, l’Aspirantato, che ahimè! durò solo tre anni. a causa dell’espulsione dei religiosi nel 1880.

L’America fu da allora il teatro dei suoi lavori e della sua dedizione. Nominato Rettore di Santiago, si dedicò per circa otto anni alle opere, all’ornamento della nostra chiesa, e preparò l’alloggio per i nostri studenti francesi nel 1891.

Dopo essere stato ancora Rettore per otto anni a Lima, ritornò in Cile. Là si dedicò al ministero dei malati e del confessionale. Cappellano molto gradito delle Dame di S. Vincenzo dei Paoli che assistevano fino a trecento bambini, fece loro un grande bene.

Fu Superiore in tutta la forza del termine, ma temperò il suo governo con una squisita bontà. Lo si chiamava correntemente “il buon Padre, il santo Padre Vasseur”. Egli era solito dire: “Dio è buono e bisogna essere come Lui.”

Come missionario, fu soprattutto l’apostolo degli uomini e dei bambini. Nel suo linguaggio originale, diceva ai giovani Padri: “Sarete sempre abbastanza gli apostoli delle donne, siate soprattutto gli apostoli degli uomini”.

Morì all’inizio della guerra del 1914 che pregando per la Francia: “Che il buono Dio protegga la nostra cara Francia!”
– “Qui pronus est ad misericordiam, benedicetur“. Eccli 3128.
Professione: 15 ottobre 1864.
Ordinazione sacerdotale: 21 dicembre 1867.

Stantiago del Cile 1901 - La Comunità redentorista: tra i Padri dovrebbe trovarsi il P. Philémon Vasseur.

Stantiago del Cile 1901 – La Comunità redentorista: tra i Padri dovrebbe trovarsi il P. Philémon Vasseur.

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

dicembre 7, 2017 at 12:06 am da Salvatore
Categoria: In memoriam
Tags: , ,