1 settembre
Il nostro cuore è un orto in cui sempre nascono erbe selvagge e nocive; bisogna pertanto tener continuamente alla mano la zappetta della santa mortificazione per troncarle e cacciarle fuori; altrimenti l’anima tra poco diventerà una boscaglia di sterpi e di spine. (S. Alfonso, in La Monaca Santa, Marietti 1929, cap. VII, n. 4).

Da “Spigolature“, a cura di P. Pompeo Franciosa, 1987. 

Atto di emissione dei voti 1742: al centro la firma del fr. Vito Vurzio (immagine in AGR).

Dal Calendario storico C.Ss.R.

P. Rudolf von Smetana (1802-1871), austriaco, uomo di vasta cultura e di virtù. Dalla S. Sede fu nominato Vicario Generale transalpino nel 1850 e convocò il Capitolo Generale in Roma nel 1855 dove fu eletto come Rettore Maggiore unico il P. N. Mauron. E' autore delle "Vindiciae alpfonsianae", in difesa della morale di S. Alfonso. (foto in AGR).