Leggi Offline:

11 aprile
Quando state in conversazione, guardatevi di pungere alcuna sorella, ancorché lo facciate per burla. Burle che dispiacciono al prossimo sono contrarie alla carità.  (S. Alfonso, in La Monaca Santa, p. II, cap. 1, par. II, 5 ed. Marietti 1929).

  •  Il Servo di Dio Giovanni Battista Stoeger era un angelo di carità. Aveva per massima: essere pieno di amabilità, non pieno di spirito. Fuggiva le spiritosaggini e non dava noia ad alcuno. Si soleva dire: “Fr. Battista scuserebbe perfino un demonio”, tanto era retto nei giudizi e compassionevole nelle parole.
  •  Nella ricreazione comune il P. Loiodice non di rado era oggetto di innocenti motteggi, imitandosi per esempio le sue particolarità. Egli non se la prendeva a male, al contrario aggiungeva chiedendo: “Come faccio io?”.

 Da “Spigolature“, a cura di P. Pompeo Franciosa, 1987.

Fr. Giova Battista Stoeger (1810-1883), austriaco: il giardiniere di Dio; pio, umile e amato da tutti. (quadro a Roma-Merulana).

Dal Calendario storico C.Ss.R.

  • 11 aprile 1792 = Muore, a Nocera dei Pagani, il Padre Andrea Villani, successore di S. Alfonso nella carica di Rettore Maggiore. Si distinse per la sua semplicità e amabilità. Le sue ultime parole sono state: “Muoio in pace e senza alcun timore”. Era nato nel 1706 e aveva già 54 anni di vita religiosa. Fu consigliere spirituale di S. Alfonso e la sua mano destra nel governo della nascente comunità.

P. Vittorio Lojodice (1834-1916), missionario redentorista pioniere in Colombia, in Spagna, in Argentina e Uruguay.

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Aprile 11, 2011 at 1:00 am da Salvatore
Categoria: Dizionario alfonsiano, Memoriale calendario, temi
Tags: , ,