Leggi Offline:

biografielogopdf

P. Hendrik Boels, C.Ss.R. 1882-1918 – Belgio.

P. Hendrik Boels, C.Ss.R. 1882-1918.

Il redentorista P. Hendrik Boels, 1882-1918, Belgio, Provincia di Flandrica. Ha scelto di servire gli emigrati ucraini in Canada. Lo lo zelo lo portò tra i malati della “febbre spagnola” in fattorie remote. Egli stesso restò colpito dal terribile morto che lo portò alla morte a 36 anni.

___________

Dati Ufficiali

  • Cognome = Boels
  • Nome = Hendrik
  • Nazionalità = Belgio – (Provincia Flandrica)
  • Nato = 10-Ott-1882
  • Morto = 24-Nov-1918
  • Professione = 29-Set-1901
  • Sacerdote = 07-Lug-1907

Il 28 novembre 1918 ebbe luogo l’ ultimo saluto in questo mondo a padre Hendrik Boels morto alcuni giorni prima. Da vero redentorista aveva  servito gli emigrati ucraini in Canada, soprattutto tra i malati della febbre spagnola in fattorie remote. Egli  stesso restò colpito dalla terribile malattia che lo aveva portato alla morte a 36 anni.

130 anni dalla nascita di Hendrik Boels
Hendrik Boels  fu uno dei primi missionari belgi a seguìre l’esempio di padre Achille Delaere nel lavoro missionario tra gli ucraini in Canada.
Nacque a Lefing, in Belgio, il 10 ottobre 1882. Dopo essersi diplomato, entrò nel noviziato dei Redentoristi a Saint Trond, nel 1900, ed emise i voti il 29 settembre 1901.
Studiò filosofia e teologia nel Seminario Santo dei Redentoristi a Beauplateau .Fu ordinato sacerdote il 7 luglio 1907.

Mentre studiava lesse delle gesta missionarie del padre Achille Delaere  tra gli ucraini in Canada. Decise di accettare il rito ucraino e di aiutare padre Delaere  nel suo lavoro missionario in Canada.
Inizialmente studiò lingua ucraina e rito tra i basiliani di Krekhov, nell’Ucraina occidentale.
Il 6 gennaio 1909 arrivò in Canada per il lavoro missionario tra gli immigrati ucraini.
Dapprima si stabilì a Yorkton. E nell’agosto del 1910 si trasferì a Brandon, in Manitoba, dove i Redentoristi avevano la propria casa, e da lì servivano i cattolici ucraini nel distretto di O’Kwburn.

Si prese cura anche degli alunni del piccolo seminario di Brandon, dove progettò di fondare una scuola per ragazzi.Vi  riuscì in cinque anni. Il 27 maggio 1917, p. Boels ricevette il permesso dal governo della Congregazione di aprire la scuola.
 Spesso andava a Yorkton per aiutare i padri nel lavoro pastorale. E nel luglio del 1913 si trasferì a Yorkton per servire come missionario nei vicini villaggi.

Durante la prima guerra mondiale, si diffuse la epidemia  della febbre tifoidea detta “spagnola”, che portò a morte molte persone in tutto il mondo.
Padre Boels , che visitava e confortava gli ammalati nel distretto di Hubbard, nel Saskatchewan, si è ammalato di questa terribile malattia.
Morì il 24 novembre 1918 nella casa di Nikolai Korchinsky a Gubbard, a 36 anni di vita.

Padre Hendrik Boels ha amato il popolo ucraino, servendolo con dedizione per dieci anni in Canada.
Da  zelante missionario, ha sopportato eroicamente tutte le difficoltà di una vita da pioniere, aveva un umore allegro ed è era in grado di dare spirito a coloro che lo andavano a visitare.
Amante della preghiera, passava molto tempo davanti al Santissimo, e quando andava in chiesa o presso i malati pregava sempre il rosario.

_____     Leggi il file originale pdf  _  in ucraino

  Se hai bisogno del traduttore

Vai alla pagina delle Biografie di Redentoristi

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Gennaio 25, 2019 at 12:06 am da Salvatore
Categoria: In memoriam
Tags: , , ,