Leggi Offline:

 

29 gennaio
Ricordatevi dei nostri maestri e considerando la loro condotta, imitate la loro fede. Dedicatevi alla scienza in tal modo che voi non perdiate giammai di vista l’unico necessario, vale a dire la vita interiore.
Oh! quale differenza tra la scienza di un uomo interiore e quella di un semplice erudito! Per comprendere i misteri della Scrittura, la preghiera è più utile che gli sforzi dello spirito umano. Pregate studiando, studiate pregando. (Ven. P. Passerat, 1772-1858, in  P. Gautron, L’ame du P. Passerat. pag. 106). 

  • Così si comportava il P. Emmanuele Ribera da studente. Gli era professore il P. Lordi. Questi, spiegando la lezione di Metafisica, Fisica e Matematica, vedeva che tutti lo ascoltavano con attenzione eccetto lo studente Ribera che con gli occhi bassi sembrava non seguirlo. Da principio il P. Lordi ne era spiacente, ma quando s’avvide che il Ribera non era un distratto, ma un’anima grande, il suo dispiacere si cambiò in ammirazione, tanto da esclamare: «Cambierei volentieri la mia dottrina con la sua virtù».

(Da “Spigolature“, a cura di P. Pompeo Franciosa, 1987) 

  

P. Emmnuele Ribera, redentorista (1811-1874)

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Gennaio 29, 2011 at 1:00 am da Salvatore
Categoria: Dizionario alfonsiano, Memoriale calendario, Senza categoria, temi
Tags: ,