Leggi Offline:

BiografieLogoPdf2

I Fratelli Hildebrand e Ingendaay – Una storia bella a Wittem.

La storia dei Fratelli Hildebrand e Ingendaay.

Il 26 gennaio 1846 fratello Jacobus Ingendaay da Wittem fu inviato a sbrigare un affare a Gulpen, ma non poté tornare se non all’imbrunire. Incappò in un ladrone che gli intimò: “O la borsa o la vita!” Vedendo che il fratello non aveva soldi, il ladrone lo percosse selvaggiamente fino a farlo stramazzare a terra e corse via.
A terra, il malconcio Fratello si sentì toccare e vide Fratello Joseph Hildebrand, morto sei mesi prima. Tra i due si sviluppò una fraterna e spirituale conversazione, come erano soliti fare nella Casa di Wittem. Quando l’apparizione scomparve, fratello Jacobus poté ritornare sano e salvo e senza ferite in Convento.

La storia, tutta da leggere, fu trascritta con scrupolosità dal P. Michael Heilig, ed è rimasta sconosciuta ai più. Oggi è ancora è conservata in copie negli archivi di Roma e di Vienna.

Wittem, la gloriosa Casa di generazioni di Redentoristi che hanno segnato la storia della Congregazione e della Chiesa.

Wittem, la gloriosa Casa di generazioni di Redentoristi che hanno segnato la storia della Congregazione e della Chiesa. A Wittem avvenne la bella storia dei Fratelli Hildebrand e Ingendaay.

___________     Leggi il file pdf   da Analecta __________

 Se hai bisogno del traduttore

_________________

Vai alla pagina delle Biografie di Redentoristi

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

novembre 9, 2018 at 12:05 am da Salvatore
Categoria: In memoriam
Tags: , ,