Leggi Offline:

12 luglio
EFFEMERIDI C.Ss.R = * 1760. Consigli di Sant’Alfonso sull’obbedienza.

* 1760. Consigli di Sant’Alfonso sull’obbedienza.

Il nostro Padre Sant’Alfonso nelle sue circolari a proposito dell’obbedienza dà questi preziosi consigli.

  • «Raccomando a tutti l’obbedienza verso i superiori delle case e nei confronti di coloro che sono preposti in qualsiasi lavoro, anche quando fosse l’ultimo dei Fratelli della Congregazione: è in questo che si riconosce il vero obbediente … (Lettera del 13 agosto 1760.
  • In un’altra lettera Sant’Alfonso ci dice ancora: «Fratelli e figli miei in Gesù Cristo, intendete bene il mio pensiero: Dio preferisce la vostra obbedienza e rispettosa sottomissione verso un superiore a cento sacrifici ed a mille altre opere eclatanti, anche se intraprese per la sua gloria… (27 giugno 1773).
  • L’anno seguente, Sant’Alfonso ritorna sullo stesso pensiero: «Raccomando l’obbedienza dovuta nelle missioni ai superiori; essa mantiene il buon ordine, anche quando ciò che comanda il superiore potrebbe essere meglio organizzato. Quando si ubbidisce con puntualità e senza mormorare, tutto va bene; Dio allora suscita alla missione il suo concorso, ed essa produce  frutti felici» (29 luglio 1774.)

La virtù dell’obbedienza invita a guardare a Cristo nella casa di Nazareth, dove egli stava sottomesso a Giuseppe e Maria.

 _________________ 

1762. Ingresso solenne di Sant’Alfonso a Sant’Agata. 

L’ingresso di Sant’Alfonso nella sua città episcopale di Sant’Agata dei Goti fu una vera ovazione, arricchita da fuochi pirotecnici e spari di fucileria.
Arrivato in cattedrale, Sant’Alfonso pregò per molto tempo, poi prese la parola. Per un’ora commosse ed incantò gli ascoltatori. Non veniva a Sant’Agata, diceva, per condurre una vita comoda, ma per stimolare il popolo con la sua parola, con l’esempio, con il lavoro, ed occuparsi del grande affare della salvezza…
Dalla domenica successiva iniziava una grande missione in cattedrale. Tutto il popolo stupito affermava: “Questa volta, abbiamo un santo per vescovo!. Sant’Alfonso aveva sessantasei anni.
P. BERTHE. Vita di Sant’Alfonso, II, 30.

AURELI C., – Statua di S. Alfonso nella piazza antistante al palazzo episcopale e all’antico seminario (Raccolta Marrazzo).

_________________ 

1893. Leone XIII firma il decreto di riprendere la procedura per la Canonizzazione del beato Gerardo Majella.

Rivista Santa Famiglia, anno 1893 p. 590.

_______________________________

Pensiero e testimonianza sulla virtù del mese nelle SPIGOLATURE
OBBEDIENZA = 12 luglio
APRI

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

luglio 12, 2018 at 12:03 am da Salvatore
Categoria: Memoriale calendario, Temi specifici di spiritualità
Tags: ,