Leggi Offline:

15 giugno
EFFEMERIDI C.Ss.R = * Rassegna generale delle case di noviziato delle Province francesi.

* Rassegna generale delle case di noviziato delle Province francesi.

Fin dall’inizio, i noviziati delle tre Province francesi non ebbero una sede abbastanza stabile.

  • Dal 1821 al 1824 la casa di noviziato fu stabilita a Bischenberg.
  • Dal 1824 al1825 aTrois Épis.  
  • Dal 1825 al 1846 di nuovo a Bischenberg. 
  • Dal 1847 al 1868 il noviziato si stabilisce a Saint-Nicolas-du-Port. 
  • Dal 1868 al 1870… ad Avon. 
  • A causa della guerra franco-tedesca, dal 1870 al 1871, dovette stabilirsi poi, a Contamine-sur-Arve.
  • Nel 1871, essendo state annesse alla Germania l’Alsazia ela Lorena, fu stabilito un noviziato a Landser, per le tre case di Bischenberg, Téterchen e Mulhouse.
  • Nel 1873 essendo stata chiusa Landser, i novizi alsaziani e lorenesi fecero il loro noviziato ad Avon, a Stratum (Olanda), ad Antony (Francia), ad Attert (Belgio), a Godenraad ed a Blankenberg (Olanda),. 
  • Nel1911 l’Alsazia-Lorena, eretta provincia, aprì un noviziato a Trois Épis dopo la guerra Franco-tedesca del 1914, cioè nel 1918, anno dell’armistizio.
  • Infine nel 1921, il noviziato si stabilisce di nuovo a Landser.  

Con la vittoria della Francia sulla Germania nel 1918, la provincia di Alsazia -Lorena prese il nome di provincia di Strasburgo, terza provincia francese.

  • Dal 1871 al 1876 i novizi ritornarono ad Avon.
  • Dal 1876 al 1880 si stabilirono a Saint-Nicolas.
  • Poi, a causa della persecuzione del1880. aGeleen (Olanda). 
  • Dal 1882 al 1894… a Stratum (Olanda). 
  • Quando i tempi che divennero migliori, i novizi ritornarono in Francia, ad Antony: dal 1894 al 1903. 

Poi nel 1900 avvenne la separazione delle Province.

  • I novizi della Provincia di Lione occuparono nel 1900 la casa di Gannat successivamente; nel 1902, Attert (Belgio); dal 1912 al 1919 Godenraad (Olanda); dal 1919 fino ai nostri giorni Blankenberg (Olanda).  
  • I novizi della Provincia di Parigi restarono ad Antony fino al 1903. 
  • Nel 1903 si stabilirono a Glimes, in Belgio. All’annuncio della guerra del 1914, temendo di essere bloccati dai tedeschi che invadevano il Belgio, i novizi si rifugiarono alle Sables d’Olonne (Francia).
  • Nel 1918, dopo l’armistizio, si ristabilirono di nuovo a Glimes dove alcuni Padri erano restati durante l’occupazione tedesca. 

I Redentoristi oggi in Francia, in due Province. Strasburgo e Lyon-Paris. Nel passato hanno dato vita ad altre Provice Redentoriste.

______________

IN MEMORIAM 

Rev.mo Padre Pietro Paolo Blasucci. 1816.
Terzo Rettore Maggiore della Congregazione, 1793 al 1816. 

Nel mese di giugno il R.mo P. Blasucci, morì all’età di ottantanove anni, pianto da tutti i confratelli. Discepolo ed amico del nostro Padre sant’Alfonso, aveva trascorso tutta la vita al servizio della Congregazione, e l’aveva sostenuta durante i venticinque anni di rivoluzione che erano appena trascorsi.
L’esperto P. Pietro Paolo Blasucci vivrà nella memoria di tutti come il religioso devoto, zelante missionario, deciso e prudente superiore. – «Non recedet memoria ejus, et nomen ejus requiretur a generatione in generationem». Eccli. 39-13.

P. Pietro Paolo Blasucci, terzo Rettore Maggione dell’Istituto redentorista. La decisione di seguire la sua vocazione fu dovuta alle ferventi preghiere e dall’esempio del fratello minore il Venerabile Domenico Blasucci, già entrato nell’Istituto e morto nel 1752. (disegno di Windahausen H. Jr.- Raccolta Marrazzo).

_______________________________

Pensiero e testimonianza sulla virtù del mese nelle SPIGOLATURE
PURITA’ = 15 giugno
APRI

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT