Leggi Offline:

29 giugno
EFFEMERIDI C.Ss.R = 1766. Insediamento delle monache Redentoriste a Sant’Agata dei Goti.

1766. Insediamento delle monache Redentoriste a Sant’Agata dei Goti.

Nel medesimo anno dell’approvazione delle Costituzioni delle Redentoriste Sant’Alfonso fu elevato alla dignità episcopale.
Il nuovo vescovo di Sant’Agata dei Goti trovò una diocesi non bene organizzata, e mise mano all’opera senza troppo attesa. Dopo appena quattro anni dal suo arrivo, avendo provveduto alle necessità più urgenti, volle chiamare le care monache di Scala ed impiantare un convento a Sant’Agata. La superiora fu Madre Maria Raffaella della Carità.
Sant’Alfonso guardò sempre questo monastero come la perla della sua diocesi; e quando dovette rinunciare alla sede episcopale a causa delle sue infermità, fu grande la pena sia per il cuore del Padre che per quello delle care monache.
Sant’Alfonso mandò allora alla superiora una semplice croce di legno con i simboli della passione che egli conservava nella sua sala da pranzo e baciava ogni volta che vi entrava o ne usciva.
Alla morte di Madre Maria Raffaella nel 1778, mandò ancora alle religiose un ricordo più prezioso: un riassunto delle regole sulla perfezione religiosa in quarantadue avvisi. Questo piccolo opuscolo è uno dei più preziosi tesori che Sant’Alfonso abbia lasciato alle Redentoriste.
In seguito il Venerabile P. Passerat mandò da Vienna a Napoli, l’11 novembre 1830, due figlie spirituali per formarsi allo spirito delle Redentorise e diffonderne l’opera al di là delle Alpi.
Les premières Rédemptoristines, par le R. P. DUMORTIER,p 50.

Fondatrice e prima Superiora del Monastero di S. Agata dei Goti fu Madre Raffaella della Carità.

________________ 

Una recente visita del vescovo redentorista Mons. Antonio de Luca al restaurato monastero di S. Agata dei Goti.

________________

1850. Erezione della Provincia di Baltimora, (America). 

Il P. Saenberle fu il primo Padre partito da Vienna per l’America il 20 giugno 1832,. La prima casa fu eretta nel 1839 a Pittsburg, nello stesso anno in cui a Roma ci si preparava a celebrare la canonizzazione di Sant’Alfonso.
Il Venerabile P. Passerat l’aveva predetto più volte; l’anno in cui avverrà la canonizzazione di Sant’Alfonso si fonderà anche il primo convento di Redentoristi in America.
La Provincia di Baltimora fu eretta il 29 giugno 1850.

La Provincia di Baltimora oggi: 146 sacerdoti, 15 fratelli e diversi giovani in cammino vocazionale. Una Provincia che sostiene grandi sfide e cambiamenti, ma che va avanti con uno spirito di fiducia e speranza.

________________ 

IN MEMORIAM 

Fr. Casimir Abriol. Uvrier, 1897. Studente.
Fratello Casimir nacque a La Parade, diocesi di Mende, il 6 aprile 1873. Fu religioso professo soltanto per un anno.
Aveva compiuto a Rodez studi molto solidi che promettevano uno splendido avvenire. Aggiungeva ai talenti un carattere fortemente temprato ed un’energia non comune arricchita da grande amabilità e gentile cordialità.
Lo spirito religioso aveva seminato nel suo animo profonde radici. Dominava in lui, un notevole spirito di preghiera, ma Dio lo voleva Redentorista per la sofferenza. Questo giovane studente lo comprese, e da allora la sua conformità alla volontà di Dio fu totale. Esclamò prima di morire: «Non ho potuto essere martire di sangue, muoio martire della vostra santa volontà, oh il mio Dio! Vi ringrazio di avermi fatto morire nella Congregazione».  – «Qui facit haec, non movebitur in aeternum». Sal. 74.
Professione: 15 ottobre 1896.

_______________________________

Pensiero e testimonianza sulla virtù del mese nelle SPIGOLATURE
PURITA’ = 29 giugno
APRI

 

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Giugno 29, 2019 at 12:03 am da Salvatore
Categoria: Memoriale calendario, Monache redentoriste
Tags: ,