Leggi Offline:

PreghieraContinua08

19ª settim. T. O. – 10/8/14 – Domenica – Non abbiate paura
Uomo di poca fede, perché hai dubitato? (Mt 14,31).

 • La pochezza della fede ci rende  paurosi nei pericoli, scoraggiati nelle difficoltà e quindi talvolta in procinto di affondare. Ma dove la fede è viva, dove non si mette in dubbio la tua potenza, o Gesù, e la tua continua presenza nella Chiesa, non affonderà mai, perché la tua mano si stenderà invisibile a salvare la barca della Chiesa, come ogni singolo fedele.

 __________________

• « Non temete »: così dici ai tuoi discepoli… Oh! quanto sei buono, mio Dio, a dir loro, a dire a noi questa parola!… Oh! io così debole, così miserabile, così peccatore, così continuamente agitato dal vento della tentazione e che soprattutto faccio acqua da tutte le parti… perché non è tanto la tentazione che è forte quanto io che sono debole… Sì, lo riconosco, tu non lasci che io venga tentato molto, sento la tua mano incessantemente su di me per proteggermi da qualsiasi tentazione grave…
Come sei buono, mio Dio, a dire a me che remo senza fare un passo avanti, a me che mi sento sballottato dal mare e così impotente a procedere: « Non temere… ». Come sei buono, non soltanto a dirmi questa parola, ma anche a lasciarmi intravedere la speranza che verrà forse un giorno in cui salirai tu stesso nella mia povera barca ed essa allora si troverà d’un balzo presso quella riva verso la quale tende senza potere tuttavia avanzare. Quella riva è il compimento della tua volontà, a cui vorrei finalmente giungere in questa vita, ed è l’eternità beata a cui ti supplico di fare arrivare la mia barca, o divino, o tenero pilota, o buon Gesù!
(C. De Foucauld, Meditazioni sul Vangelo, Op. sp. p 151‑2)

_______________
da “Intimità divina”
Roma 1992

Chi ama Gesù Cristo, non ha paura di niente; e per dar gusto a Gesù Cristo soffre ogni cosa allegramente...  Fratello, sorella mia, caccia ogni paura: chi ama Gesù non teme niuno (S. Alfonso).

Chi ama Gesù Cristo, non ha paura di niente; e per dar gusto a Gesù Cristo soffre ogni cosa allegramente… Fratello, sorella mia, caccia ogni paura: chi ama Gesù non teme niuno (S. Alfonso).

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

agosto 10, 2014 at 12:01 am da Salvatore
Categoria: Liturgia e devozioni, Preghiere di S. Alfonso
Tags: