Leggi Offline:

L’annuncio della Parola oggi

    • 1. Vangelo e riflessione della 1a domenica di Quaresima_A2020: “Gesù digiuna per quaranta giorni nel deserto ed è tentato.”.
    • 2. Video-riflessione di G. De Nardi su Mt 4,1-11 – da YouTube.
      3. Video – Vangeloclip Modena 1a Quaresima
      – da YouTube.
    • 4a. Video -“Papa Francesco: Quaresima è tempo di silenzio e di ascolto – da YouTube.
    • 4b. Video – Quaresima 2020 – Papa Francesco: Ritornate a me!  – da YouTube.
    • 5. Video – Paolo Palumbo, il 22enne malato di Sla, incontra Papa Francesco: “Santo padre io prego per lei, lei preghi per me”.
    • 6. Video C.Ss.R. – Un uomo. Un Santo, Clemente Maria Hofbauer: pensieri . – da YouTube.
    • 7. Dalle opere di S. Alfonso – Vanità del mondo.

_________

“La parola di Dio dimora in voi che avete vinto il maligno” (1Gv, 2,14).

1. Vangelo e riflessione della 1a domenica di Quaresima_A2020. (Mt 4,1-11).
“Gesù digiuna per quaranta giorni nel deserto ed è tentato.”.
In quel tempo, Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo.
♦ Dopo aver digiunato quaranta giorni e quaranta notti, alla fine ebbe fame. Il tentatore gli si avvicinò e gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, di’ che queste pietre diventino pane». Ma egli rispose: «Sta scritto: “Non di solo pane vivrà l’uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio”».
♦  Allora il diavolo lo portò nella città santa, lo pose sul punto più alto del tempio e gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, gèttati giù; sta scritto infatti: “Ai suoi angeli darà ordini a tuo riguardo ed essi ti porteranno sulle loro mani perché il tuo piede non inciampi in una pietra”». Gesù gli rispose: «Sta scritto anche: “Non metterai alla prova il Signore Dio tuo”».
♦ Di nuovo il diavolo lo portò sopra un monte altissimo e gli mostrò tutti i regni del mondo e la loro gloria e gli disse: «Tutte queste cose io ti darò se, gettandoti ai miei piedi, mi adorerai». Allora Gesù gli rispose: «Vàttene, satana! Sta scritto infatti: “Il Signore, Dio tuo, adorerai: a lui solo renderai culto”».
Allora il diavolo lo lasciò, ed ecco degli angeli gli si avvicinarono e lo servivano.

_________________

2. Video-riflessione di Giuseppe De Nardi su Mt 4,1-11  di Telepace Holy Land TV (dur. 8,29) – da YouTube.

_________________

3. Video – Vangeloclip Modena 1a Quaresima (A) (dur. 5,47) – da YouTube.

_________________

4a. Video – Papa Francesco: Quaresima è tempo di silenzio e di ascolto di TVL (dur. 3,24) – da YouTube.

_________________

4b. Video – Quaresima 2020 – Papa Francesco: Ritornate a me! di fosseven (dur. 4,00. – da YouTube.

_________________

5. Video – Paolo Palumbo, il 22enne malato di Sla, incontra Papa Francesco: “Santo padre io prego per lei, lei preghi per me” di fanpage.it (dur.1,50) – da YouTube.

_________________

6. Video C.Ss.R.- Un uomo. Un Santo, Clemente Maria Hofbauer: pensieri – di LaicatoCASR (dur. 4,29) – da YouTube.

_________________

7. Dalle opere di S. Alfonso – Vanità del mondo.
♦ “Qual vantaggio avrà l’uomo, se guadagnerà il mondo intero, e poi perderà la propria anima” (Mt 16,26). Questa massima evangelica ha aperto a tante persone le porte del paradiso e ha dato tanti santi alla Chiesa! A che pro guadagnare il mondo che finisce, e poi perdere l’anima che è eterna?
♦ Oh, il mondo! E che cosa è questo mondo? Apparenza, scena, commedia: “Finisce la scena di questo mondo” (1 Cor 7,31). Viene la morte, cala il sipario, si chiude la scena e tutto è finito.
Oh Dio, in punto di morte, alla luce di quella candela, come ci appariranno le cose del mondo? Che ne sarà di quei vasi d’argento, del denaro accumulato, di quei mobili tanto pregiati quanto inutili, dal momento che bisogna lasciar tutto?
Gesù mio, fa’ che l’anima mia d’ora in poi sia tutta tua. Fa’ che non ami altri che te. Voglio distaccarmi da tutto, prima che la morte me ne distacchi a forza.
Scrive s. Teresa d’Avila: “Ciò che finisce, non conta!”. Procuriamoci una fortuna che non si estingue nel tempo. A che serve una felicità di pochi giorni – ammesso che ci possa essere una felicità senza Dio – se poi si deve essere infelici per sempre? Dice il profeta Davide (Sal 73,20) che i beni di questo mondo saranno come un sogno al risveglio: “Come un sogno, quando ci si sveglia la loro immagine è svanita, Signore”. – Che delusione sognare di essere re e svegliarsi poveri come realmente si è.
Mio Dio, chi sa che questa meditazione non sia l’ultima per me. Dammi la forza di sgombrare il mio cuore da tutti gli affetti disordinati del mondo, prima che me ne parta. Fammi conoscere tutto il torto che ti ho fatto, preferendoti a misere creature. “Padre, non sono degno di essere chiamato tuo figlio” (Lc 15,19). Mi pento di averti voltato le spalle. Accoglimi ora che ritorno da te.
In punto di morte a un cristiano non giovano i posti ricoperti, la vanagloria, le ricchezze, i divertimenti, averla avuta sempre vinta. Unica consolazione è aver amato Cristo e quel poco che si è fatto per amor suo.
(Alfonso Amarante, S. Alfonso: Verità scomode, 2009).

_________________

Mentre il mondo è come assediato dal corona-virus la Quaresima è iniziata con il Mercoledì delle Ceneri: essa invita i cristiani a stare insieme a Gesù nella lotta contro il Maligno, causa della nostra situazione umana “infettata”. spirituale e anche materiale. L’umanità è ferita dal peccato, ma il cristiano che vuole lottare contro il maligno si deve unire a Cristo per ottenere la vittoria. La vittoria sarà il frutto della grazia del nostro Battesimo che ci configura a Cristo che con la sua Croce ha redento il mondo. Un cammino di 40 giorni per sperimentare la grazia e la vittoria di Cristo

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Marzo 1, 2020 at 12:06 am da Salvatore
Categoria: Liturgia e devozioni, Proprium liturgico
Tags: ,