Leggi Offline:

L’annuncio della Parola oggi

            • 1. Vangelo e riflessione della 21ma domenica TO_C : “Verranno da oriente a occidente e siederanno a mensa nel regno di Dio”.
            • 2. Video-riflessione  di Giuseppe De Nardi su Lc 13,22-30 – da YouTube.
              3. Video -“Sforzatevi di entrare per la porta stretta” (Lc.13,22-30)
              – da YouTube.
            • 4a. Video – Oltre la grata la clausura al giorno d’oggi – da YouTube.
            • 4b. Video – Takashi Paolo Nagai annuncio da Nagasaki. – da YouTube.
            • 5. Video – Mostre #meeting rimini19 | Il Rinascimento dei bambini – da YouTube.
            • 6. Video C.Ss.R. – Pagani: Papa Francesco omaggia S.Alfonso con fiori freschi – da YouTube.
            • 7. S. Alfonso = La scienza dei santi..

_________

“La parola di Dio dimora in voi che avete vinto il maligno” (1Gv, 2,14).

1. Vangelo e riflessione della 21ma domenica TO_C -Lc 13,22-30.
“Verranno da oriente a occidente e siederanno a mensa nel regno di Dio”.
In quel tempo, Gesù passava insegnando per città e villaggi, mentre era in cammino verso Gerusalemme.
Un tale gli chiese: «Signore, sono pochi quelli che si salvano?».
Disse loro: «Sforzatevi di entrare per la porta stretta, perché molti, io vi dico, cercheranno di entrare, ma non ci riusciranno.
Quando il padrone di casa si alzerà e chiuderà la porta, voi, rimasti fuori, comincerete a bussare alla porta, dicendo: “Signore, aprici!”. Ma egli vi risponderà: “Non so di dove siete”. Allora comincerete a dire: “Abbiamo mangiato e bevuto in tua presenza e tu hai insegnato nelle nostre piazze”. Ma egli vi dichiarerà: “Voi, non so di dove siete. Allontanatevi da me, voi tutti operatori di ingiustizia!”.
Là ci sarà pianto e stridore di denti, quando vedrete Abramo, Isacco e Giacobbe e tutti i profeti nel regno di Dio, voi invece cacciati fuori.
Verranno da oriente e da occidente, da settentrione e da mezzogiorno e siederanno a mensa nel regno di Dio. Ed ecco, vi sono ultimi che saranno primi, e vi sono primi che saranno ultimi».

_________________

2. Video-riflessione di Giuseppe De Nardi su Lc 13,22-30  di Telepace Holy Land TV (dur. 7,04) – da YouTube.

3. Video – “Sforzatevi di entrare per la porta stretta” (Lc.13,22-30) di Gesù di Nazaret (dur. 3,00) – da YouTube.

_________________

4a. Video – Oltre la grata la clausura al giorno d’oggi di Quattro Colonne (dur. 8,18) – da YouTube.

_________________

4b. Video – Takashi Paolo Nagai annuncio da Nagasaki | Intervista a Paola Marenco di meetingdirimini (dur. 2,43) – da YouTube.

_________________

5. Video – Mostre #meeting rimini19 | Il Rinascimento dei bambini – 600 anni di accoglienza agli Innocenti a Firenze (2,49) – da YouTube.

_________________

6. Video C.Ss.R. – Pagani: Papa Francesco omaggia S.Alfonso con fiori freschi – 04 Giugno 2019 di Telenuova Plus (2,24) – da YouTube.

_________________

7. Un insegnamento di S. Alfonso.
La scienza dei santi.

♦  Ci sono due specie di scienza: una celeste, una mondana. La celeste è quella che spinge a piacere a Dio e a farci grandi in cielo. La mondana è quella che ci porta a compiacere noi stessi e a farci grandi nel mondo.
♦  Ma questa scienza di mondo è stoltezza e vera follia presso Dio: La sapienza di questo mondo è stoltezza davanti a Dio (1Cor 3,19). Follia, perché tale scienza rende tutti coloro che la coltivano simili agli animali; infatti insegna loro ad assecondare i sensi e gli istinti come fanno gli animali. […] L’uomo è un essere ragionevole. Quindi, per dirsi uomo, deve agire secondo la ragione. Se un uomo si comporta secondo l’appetito dei sensi e contro la ragione, si deve dire che si comporta da animale.
♦ Parlando della scienza umana e naturale, cosa sanno gli uomini per quanto abbiano studiato? Noi siamo come delle talpe cieche: conosciamo le cose, eccetto le verità di fede, per mezzo dei sensi e di congetture, cosicché tutto sembra incerto e fallibile! Quale scrittore di scienze umane, per quanto applaudito da molti, è stato esente dalle critiche degli altri? Ma il male è che la scienza mondana ci rende gonfi, superbi e facili a disprezzare gli altri: difetto molto dannoso per l’anima perché, come dice san Giacomo, Dio nega le grazie ai superbi e le dona solo agli umili: Dio resiste ai superbi; agli umili invece dà la sua grazia (Gc 4,6).
♦ Se gli uomini agissero secondo la ragione e la legge divina, certamente penserebbero di meno alla vita terrena che presto finisce, e di più a quella eterna, e s’impegnerebbero ad acquistare soltanto la scienza che giova a conseguire la felicità eterna e ad evitare le pene eterne. […]
Beato chi ha ricevuto da Dio la scienza dei santi. Essa consiste nel saper amare Dio. Tanti nel mondo sono esperti di lettere, di matematica, di lingue straniere o antiche; ma a che cosa gioverà la loro scienza, se poi non sanno amare Dio? Sant’Agostino diceva: “Beato chi conosce Dio, anche se ignora tutto il resto!” Chi conosce e ama Dio, anche se ignora ciò che gli altri sanno, è più dotto di tutti i dotti che non sanno amare Dio.
Cerchiamo di non invidiare gli uomini che sanno molte cose; invidiamo soltanto quelli che sanno amare Gesù Cristo. Imitiamo san Paolo che scrisse di non voler sapere altro che Gesù Cristo e Gesù Crocifisso: Io ritenni di non sapere altro in mezzo a voi se non Gesù Cristo, e questi crocifisso (1Cor 2,2). Felici noi se arriviamo a conoscere l’amore che ci ha portato Gesù Crocifisso e su questo libro dell’amore divino impariamo ad amarlo!
(S.Alfonso, Riflessioni devote, n. 6).
Leggi tutto

_________________

La porta stretta della vera vita è per l’uomo nudo ed essenziale, che lascia giù tutto ciò di cui si gonfia: ruoli, portafogli gonfi, l’elenco dei meriti, i bagagli inutili, il superfluo. La porta è stretta, ma è sempre aperta. – La porta stretta significa significa rispettare la natura e i diritti di chi l’abita – La porta stretta significa rinunziare ai propri cattivi interessi perché tutti possano vivere. – La porta stretta apre alla vera vita.

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Agosto 25, 2019 at 12:06 am da Salvatore
Categoria: Liturgia e devozioni, Proprium liturgico
Tags: ,