Leggi Offline:

Vita Redentorista – Rubrica quotidiana – 27 febbraio

Questo giorno vissuto con spirito redentorista

_______________

1. Dalle Costituzioni e statuti
Art. 6: La castità
I congregati, consacrati allo stesso mistero d’amore, scelgono il celibato per il Regno dei cieli onde dedicarsi, come individui e come membri di una comunità a Dio e alla missione di Cristo. Così, col cuore dilatato dall’amore, intenti solo alle cose di Dio, essi possono amare e servire il prossimo, attestare lo stesso amore della Chiesa per Cristo e preannunziare le realtà future. (Cost.58).

______________

2. Pensiero e testimonianza sulla Virtù del mese: La Speranza.

  • Pensiero = Confidate in Dio! Ad un prete che fa il proprio dovere, nulla mancherà; e se restasse nel mondo un pane solo Dio gliene darebbe la metà. (S. Clemente).
  • Testimonianza = su San Clemente e S. Alfonso. – Leggi tutto.

______________

3. Redentoristi nel Mondo
Redentoristi in Ucraina
Lviv 2010 – Congresso Giovanile Redentorista Internazionale
Una grande famiglia internazionale

Il Congresso Giovanile Redentorista Internazionale si è tenuto a Lviv dal 9 al 14 agosto 2010. E’ sorto un forte senso di comunità tra tutti coloro che vi hanno partecipato. Sono state infrante le barriere di lingua e cultura dal momento che i giovani hanno lavorato gioiosamente, giocato e pregato insieme. Attraverso i vari gruppi di lavoro, giovani di nazionalità differenti sono stati in grado di unirsi e di conoscere di più l’uno dell’altro tramite un interesse comune e anche tramite gli impegni riguardanti gli eventi serali dove ognuno si è sentito coinvolto e ha trascorso molto tempo assieme ai nuovi amici.
Ciascuno ha goduto dell’uso dei due Riti Latino e Bizantino durante le preghiere del mattino, l’Eucarestia e il servizio della Riconciliazione. Persone di riti differenti sono state in grado di partecipare ai riti di fede di altre culture e ciascuno ha apprezzato molto di aver avuto l’opportunità di fare queste esperienze.
Nell’Europa Occidentale i giovani non sono molto esperti nelle tradizioni e nei riti dei loro compagni “orientali”. La musica e la danza tradizionale ucraina, il meraviglioso abbellimento, l’atmosfera calda ed ospitale che circondava il Congresso sono stati tutti elementi che hanno aiutato gli Ucraini ad annunciare il loro ingresso nella Comunità Europea, a mostrare a tutti i partecipanti, la bellezza del Rito Orientale e a portare alcune esperienze connesse con l’Ucraina e con l’antica Lviv.
Lo slogan del Congresso è stato: “Essere come Te”.
Leggi tutto su SCALA Bollettino.

________________

4. Un canto di S. Alfonso
Offesi te, mio Dio  – Canta Coro Alfonsiano 1987

Offesi Te, mio Dio, caro Signore,
mio Dio, mar di Bontà, fonte di Amore.

Ingrato offesi a torto, offesi a torto,
chi per donarmi vita in Croce e morto!

Mi pento, o sommo Ben, Bontà infinita,
mai più t’offenderò, mai più in mia vita.

Tutti i momenti miei, Signor, sian spesi
in pianger quel momento, in cui ti offesi

[audio:/alfonso/19Valletta/14OffesiTe19.mp3]

Apri la grande pagina delle Canzoncine

_________________

5. Una immagine al giorno

Lviv 2010 - I giovani della Pastorale Giovanile Redentorista di tutto il mondo hanno potuto respirare la spiritualità orientale con i suoi affascinanti riti.

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Febbraio 27, 2013 at 12:02 am da Salvatore
Categoria: Istituto redentorista, Spiritualità globale
Tags: