Leggi Offline:

biografielogopdf

P. Thomas Forrest, C.Ss.R. 1927-2018 – USA.

P. Thomas Forrest, C.Ss.R. 1927-2018.

Il redentorista P. ThomasForrest, 1927-2018. USA, Provincia di Baltimora, zelante missionario e leader mondiale del rinnovamento carismatico, che ha inciso sulla spiritualità dei sacerdoti. Amico personale di san Giovanni Paolo II e di santa Teresa di Calcutta. È morto due giorni prima del suo 91.mo compleanno.

___________

Dati Ufficiali

  • Cognome = Forrest
  • Nome = Thomas
  • Nazionalità = USA – (Provincia di Baltimora)
  • Nato = 18-Lug-1927
  • Morto = 16-Lug-2018
  • Professione = 02-Ago-1949
  • Sacerdote = 20-Giu-1954

Annuncio della morte.
Padre Tom Forrest, C.Ss.R., muore a 90 anni il 16 luglio 2018.
I Redentoristi hanno perso un grande uomo. Padre Tom Forrest era un missionario che ha affrontato la violenza sotto la dittatura di Trujillo nella Repubblica Dominicana, un pioniere e leader nel movimento carismatico cattolico, e un amico spirituale dei santi Teresa di Calcutta e Giovanni Paolo II.
“Ho avuto il privilegio di vivere con Tom per sette anni al St Redeemer College in Washington, DC. –  Cristo lo accolga a braccia aperte e possa gioire in comunione con la Madonna e tutti i santi che ha amato tanto.
E che più uomini ancora si uniscono per portare avanti la missione di evangelizzazione a cui padre Tom ha dedicato la sua vita”.

Padre Tom Forrest, sacerdote redentorista e leader mondiale del rinnovamento carismatico, è morto il 16 luglio 2018, solo due giorni prima del suo 91° compleanno. Nato a Brooklyn, New York, il 18 luglio 1927, professò i voti come Redentorista il 2 agosto 1949 e fu ordinato dal cardinale Francis Spellman il 20 giugno 1954.
Lascia la sorella MaryAnn Smith, il fratello John, e molti nipoti; è stato preceduto da sua madre e suo padre, Thomas e Selina, suo fratelo Jim e sua sorella Selina.

Dopo alcuni anni in Porto Rico, fu trasferito a Las Matas de Farfán, Repubblica Dominicana, sulla frontiera haitiana. È stato un periodo di sanguinose persecuzioni del dittatore dominicano Rafael Trujillo. Il fiume Artibonito tra la Repubblica Dominicana e Haiti divenne rosso con il sangue di migliaia di haitiani uccisi a colpi di machete dagli sgherri di Trujillo. Padre Forrest non aveva paura di affrontare i soldati di Trujillo e, dopo l’assassinio di Trujillo, ritornò a Porto Rico.
Padre Tom fu pastore della parrocchia redentorista a Fajardo, Porto Rico, dal 1967 al 1972 e ad Aguas Buenas dal 1972 al 1978.
Nel 1971 fu coinvolto nel rinnovamento carismatico e trasformò la parrocchia di Aguas Buenas in un centro mondiale per il rinnovamento. Comprò un locale-motel e lo trasformò in un centro di ritiro, dove predicava tre ritiri nel fine settimana ogni mese per promuovere il rinnovamento.

Nel 1978 Padre Forrest fu eletto direttore dell’Ufficio internazionale per il Rinnovamento carismatico cattolico. In questo incarico ha prestato servizio prima con il cardinale Leo Jozef Suenens a Bruxelles e poi a Roma, presso la Congregazione per il clero in Vaticano.
Padre Kevin Moley, provinciale del padre Forrest sia a Portorico che a Brooklyn, lo ha definito “uno degli evangelizzatori più importanti del suo tempo”. Padre Forrest si è recato a predicare in oltre 120 paesi, i suoi articoli e libri sull’evangelizzazione e il rinnovamento carismatico sono stati tradotti in molte lingue.

Padre John Murray, che visse con lui a Washington e Brooklyn, disse: “Padre Forrest è sicuramente uno dei grandi uomini di chiesa del 20° secolo. Una volta gli chiesi dove avrebbe volava quella settimana. “Ho un ritiro sacerdote in Kazakistan”, rispose. Due settimane dopo parlò ad una manifestazione giovanile a Sydney, in Australia. ”

Ha organizzato due ritiri mondiali per sacerdoti a Roma, nel 1984 e nel 1990. Il primo aveva il tema “Una chiamata alla santità”; il secondo fu “Chiamati ad evangelizzare”.
Una delle conferenze per ciascun ritiro fu data dalla sua buona amica, Santa Teresa di Calcutta.
I ritiri iniziarono e finirono con l’Eucaristia, e il celebrante principale fu San Giovanni Paolo II. Vi parteciparono oltre 11.000 sacerdoti di tutto il mondo.

Padre Tom incontrò Giovanni Paolo II 30 volte e pranzò con lui otto volte. Alla domanda se abbia mai cenato con santa Teresa di Calcutta, ha sorriso dicendo che non l’ha mai vista mangiare, anche se erano tutti e due a tavola insieme. Lei parlava e ascoltava. Padre Tom teneva grandi album rilegati in pelle contenenti lettere personali e cartoline natalizie di Santa Teresa di Calcutta. Ha anche conservato le lettere del Santo Padre con note del segretario papale.

Al momento della sua morte, padre Forrest stava collaborando con una commissione romana per pianificare il secondo millennio della Redenzione nel 2033.

La celebrazione e la messa funebre per Padre Forrest ha avuto luogo presso la Basilica della Madonna del Perpetuo Soccorso, Brooklyn, NY, nella chiesa inferiore venerdì 20 luglio alle 10, 15 seguita dalla sepoltura al Cimitero della Resurrezione di Staten Island, NY.

Cristo accolga Padre Tom Forrest, C.Ss.R. a braccia aperte e lo faccia gioire in comunione con la Madonna e tutti i santi che ha amato tanto.

_____     Leggi il file originale pdf  __  in inglese

  Se hai bisogno del traduttore

Vai alla pagina delle Biografie di Redentoristi

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Agosto 4, 2018 at 12:06 am da Salvatore
Categoria: Senza categoria
Tags: , , ,