Leggi Offline:

Lettera n. 83.  Don Filippo Taccone, Mileto 1846

83. Al Signor Don Filippo Taccone, Mileto[1].
Rallegramenti per l’ottima scelta della sposa.

 

Tropea  23 ottobre 1846[2]
Jesus, Maria, Joseph, Sanctus Alphonsus

 

Carissimo Don Filippo,

Benedetto Gesù Cristo, e benedettala Madre Immacolata, che vi hanno consolato, e non lascerò di pregarli per la vostra prosperità.

Ora sì, che la vostra santa Madre non ha che desiderare dippiù, giacché la vostra Sposa[3] è figlia di una penitente del fù P. Patroni[4], la di cui educazione l’impegnerà a rispettare, ed amare la sua Suocera[5], ed innocente Cognata[6]. Fido alla Madonna, che non mancherà di mandarvi degli ottimi figli per crescerli pel Paradiso.

Voi intanto, vi prego; frequentate i Sacramenti, e le preghiere, e dopo d’avervi abbracciato ne Cuori SS. di Gesù, e di Maria, riossequio tutti della vostra Casa, e mi dico

Vostro
Umilissimo Servitore ed Amico
Vito Michele Di Netta
del SS. Redentore

Indirizzo: A S.E.
Il Signor Don Filippo Tacconi,
Monteleone per Mileto


[1] Lettera facente parte del pacchetto presentato ai Processi Ordinari Tropeani da Filippo Taccone-Gallucci, Processi sugli Scritti, pag. 94 – fol 32.

[2] Formato originale della data: 23 8tbre 1846.

[3] Rosaria Cordopatri.

[4] Filippo Patroni de’ Griffi, nato il 7 agosto 1769 a Corato (BA). Uomo di grande spirito e di azione. Fu Consultore Generale diverse volte; Vescovo eletto di Anglona e Tursi, ma per ben quattro volte rinunziò. Fu anche Rettore di Tropea per alcuni anni (1805-1808 e 1814-1815) e quindi ben conosciuto dal giovane P. Di Netta. Morì il 4 settembre 1831 a Deliceto (FG), mentre era Prefetto degli studenti.

[5] Donna Carolina.

[6] Concetta Taccone..

_______________

             Con cuore integro e fedele
         LETTERE DEL Ven. P. DI NETTA
—————–
Lettera n. 83
Legge: Donato Mantoan
[audio:/LettereMp3/083.mp3]

________________

Una quadro al giorno sulla vita del Venerabile
La chiesa del Gesù in Tropea e i suoi ricordi

Chiesa e Convento redentorista: è visibile il nuovo quartino fatto costruire dal P. Di Netta e la prima finestra a sinistra (al muro della chiesa) indica la sua camera, - Attualmente questi locali sono uffici del Comune di Tropea.

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Agosto 22, 2012 at 12:04 am da Salvatore
Categoria: Venerabile Vito Michele Di Netta
Tags: