Leggi Offline:

Lettera n. 88 Alla Nobildonna Pasqualina Brancatisano 1847

88. Alla Nobildonna Pasqualina Brancatisano, Santa Cristina[1].
Direzione spirituale: parere sul confessore colto.

 

Tropea 9 maggio 1847
Jesus, Maria, Joseph, Sanctus Alphonsus

 

Figlia in Gesù Cristo

Il Confessore vostro[2] è ottimo, onde obbeditelo[3]; ma non dovete attaccarvi alle fantasie, che vi possono venire, né dovete perdere la confidenza, e farvi vincere dalla tentazione del timore. Non lasciatela Comunione, ed il resto và bene.

Riossequio tutta la vostra famiglia. Gesù, e Maria vi benedicano, e voi pregateli per me.

UmilissimoVostro Servitore
Vito Michele Di Netta
del SS. Redentore

 

Indirizzo:
All’Illustrissima Signora
La Signora Donna Pasqualina Brancatisano
Cose di Coscienza
Santa Cristina

 


[1] Lettera autografa che si trova presso la Postulazione Generale Redentorista in Roma, Via Merulana.

[2] Non sappiamo chi fosse.

[3] L’obbedienza al confessore era una garanzia contro le eventuali fantasie personali.

_______________

           Con cuore integro e fedele
       LETTERE DEL Ven. P. DI NETTA
—————–
Lettera n. 88
Legge: Donato Mantoan
[audio:/LettereMp3/088.mp3]

________________

Una quadro al giorno sulla vita del Venerabile
La chiesa del Gesù in Tropea e i suoi ricordi

Lapide marmorea in ricordo di Antonio Toraldo, uomo virtuoso e attento penitente del Venerabile P. Di Netta.

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Agosto 27, 2012 at 12:04 am da Salvatore
Categoria: Venerabile Vito Michele Di Netta
Tags: