Leggi Offline:

23 novembre
Alcuni fanno molte orazioni vocali: ma queste, da chi non fa orazione mentale, difficilmente si fanno con attenzione: si diranno distrattamente; e perciò il Signore poco li esaudirà. (S. Alfonso in Selva, parte II. Istruz. V n. 3 pag. 127. Ed. Marietti 1890).

  • L’orazione mentale era talmente per Alfonso il gran mezzo di salvezza che tra i frutti della meditazione, il primo gli pareva essere quello di disporre il cuore alla preghiera. La preghiera è necessaria per far bene la meditazione e questa a sua volta è necessaria per ben pregare. Perciò grande era lo zelo di Alfonso nello stabilire nelle missioni la pratica dell’orazione mentale.
    Il beato Sarnelli, vero discepolo di Alfonso, cooperò col Santo in questa santa impresa. Intraprese una crociata in favore dell’orazione mentale e concepì il grandioso disegno di stabilirne la pratica per tutto il mondo. Scrisse a tal fine il celebre libro: «Il Mondo Santificato dall’orazione mentale», che molto facilitò l’esercizio di questa orazione.

Da “Spigolature“, a cura di P. Pompeo Franciosa, 1987.

Dal Calendario storico C.Ss.R.

  • 23 novembre 1907 = In Goiânia, Brasile, muore il Padre Pelagio Sauter. Lasciò una grande fama di santità.
  • 23 novembre 1980 = Un violento terremoto distrugge a Caposele l’antico convento e crea gravi danni alla chiesa di Ciorani. Nello stesso giorno 23, ma un anno prima, ancora un terremoto aveva causato seri danni alla casa di Manizales in Colombia.

Il servo di Dio, P. Pelagio Sauter, (1878-1961) tedesco di origine e brasiliano per missione.

 

Materdomini (AV) - Il terribile terremoto del 23-XI-1980 ha distrutto il Santuario di San Gerardo: nella foto la statua del Santo è recuperata dai militari tedeschi sotto la guida del P. Ciro Vitiello.

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Novembre 23, 2011 at 1:00 am da Salvatore
Categoria: Memoriale calendario, temi
Tags: , ,