Leggi Offline:

Redentoristi di Baltimora
2013 – L’opera dei Ritiri = Ricostruire l’anima.

 ______________


Redentoristi di Baltimora
2013 – L’opera dei Ritiri = Ricostruire l’anima. – Alcune testimonianze personali

 Testimonianze personali di persone che hanno frequentato un ritiro redentorista. I nomi sono stati cambiati per proteggere la riservatezza della esperienza fatta.

Maryanne
Sono andata ad un ritiro guidato da p. Francis Gargani a Mariandale (Retreat Center a Ossining, NY). Abbiamo avuto la preghiera del mattino al sorgere del sole con il Tai Chi, e l’esperienza è stata semplicemente meravigliosa: in mezzo alla natura e proprio lì sul fiume Hudson.
Abbiamo avuto anche la preghiera di notte lungo il fiume, tutti riuniti intorno al fuoco. Abbiamo contemplato il tramonto e poi la gente entrare nel silenzio.
Ma anche se è stato un ritiro in silenzio, c’è un aspetto comunitario. In qualche modo, P. Francis e il team del ritiro sono stati in grado di guidare insieme l’intero gruppo, nonostante il silenzio, e questa è una cosa molto potente.
Ho incontrato altri Redentoristi in altri ritiri e li ho sempre trovati così vivaci. Quando si parla con qualcuno di essi si può sentire il loro amore e la loro attenzione verso ogni persona che prende la parola. Non è solo l’amore della vita o di Dio o della fede, ma c’è un interesse personale per ogni persona. Questa è sicuramente una caratteristica che non si verifica in altre parti.

John
Ho fatto più di 50 ritiri, la maggior parte con i Redentoristi. Il mio primo ritiro con i Redentoristi è stato quando la loro Casa di ritiri (ora in Canandaigua, NY) era in Alexander Street a Rochester.
Oratore formidabile in quel ritiro era il defunto padre William Jamison, e dopo averlo ascoltato, decisi in me stesso che non avrei perso neanche un anno. È era un vero e proprio conduttore di gioco. Da quel momento in poi ho fatto la promessa a me stesso che sarei andato in ritiro ogni anno, ed ho mantenuto la promessa: si impara sempre qualcosa ogni anno.
Tra tutti i ritiri che ho fatto con diversi gruppi, i Redentoristi si sono dimostrati più alti di una spanna; hanno la “magia di ritiro”, creata da un format che funziona: ben bilanciato tra conferenze e tempo per se stessi. Alcuni consigli che ho ricevuto sono stati semplicemente straordinari e non corro il rischio di stancarmi dell’ottimo cibo spirituale.

Sheila
Ho frequentato il liceo cattolico e sin da allora siamo stati tenuti a partecipare ai ritiri di fine settimana che si tenevano presso la scuola. L’intero edificio, rumoroso e pieno di attività durante la settimana, si trasformava in un bellissimo posto di silenzio e di preghiera. È stata un’esperienza molto speciale per me, e non avevo trovato niente di simile fino a quando non ho frequentato il mio primo ritiro con i Redentoristi. Ricordo di aver pensato: “Ah, sì, è proprio quello che ci voleva!” È stato un incontro trasformante con Dio in un bellissimo spazio sacro.
I miei ritiri con i Redentoristi mi hanno portato alla conclusione che senza di essi la tua vita non sarà “ordinaria e spirituale”. È tutto uno, e ho cominciato a imparare a riportare nella mia “vita ordinaria” molto di quello che ricevevo durante il ritiro.

Carol
Il mio primo ritiro con i Redentoristi è stato animato da P. Francis Gargani. Sono andata rispondendo ad un invito arrivato tramite il bollettino mandato alla mia parrocchia. I Redentoristi erano perfetti padroni di casa, l’ambiente era perfetto, e l’atmosfera era molto confortevole.
Da allora sono stata in diversi ritiri guidati da p. Gargani e ho sempre pensato che la piccola comunità formata nel nostro ritiro mi ha dato la rara opportunità di essere spiritualmente informata e ispirata come in nessun altro incontro.
Ho incontrato tante persone meravigliose nel corso degli anni, e posso dire che molto di ciò che io sono oggi è frutto delle esperienze di ritiro con i Redentoristi.
Sono sempre alla ricerca di incontri di preghiera, come appunto i ritiri che forniscono un’atmosfera di ospitalità che ti mette a tuo agio per esplorare “i pezzi di te” che altrimenti potrebbero perdersi nelle occupazioni della vita. In tali contesti pacifici viene alimentato e celebrato il vero spirito della nostra fede.

(traduzione dall’inglese: P. Salvatore Brugnano)
Visita il sito dei Redentoristi di Baltimora

Baltimora USA 2013 – L’opera dei Ritiri attuata dai Redentoristi porta molto frutto. Ricostruire l’anima in un contesto sociale che tende ad abbattere tutto si rivela un’opera di assoluta necessità. La protezione della Madonna aiuta la diffusione di questo prezioso ministero.

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Novembre 27, 2013 at 12:00 am da Salvatore
Categoria: Istituto redentorista
Tags: , , ,