Leggi Offline:

Redentoristi di Ucraina.
2013 – “Percorsi di guarigione”.

__________________

09ottobre2


Redentoristi di Ucraina
2013 – “Percorsi di guarigione”

Dal 27 al 29 settembre 2013 nella Casa di ritiri del monastero di S. Alfonso a Lviv, si sono tenuti giorni di rinnovamento spirituale: “Percorsi di guarigione” con P. Nicholas Charnetskoho.

Molte volte abbiamo dimenticato o non saputo che il Signore è pronto ad aiutare, egli aspetta che noi ci ritroviamo con lui nel nostro cuore e lo lasciamo venire per la strada della nostra vita insieme a noi, perché la strada della nostra vita è il percorso di guarigione.
Qual è il percorso di guarigione? Dove inizia e dove finisce? Ugualmente è importante trovare e mantenere la vera strada che ci porterà alla guarigione.
Al ritiro con P. Nicholas Charnetskoho tutti i partecipanti si sono impegnati a trovare questa via.

La Comunità durante il ritiro ha riunito circa 40 laici di tutte le età, da varie parrocchie e con diversi talenti. Ma grazie ad una buona organizzazione ci siamo sentiti una sola famiglia sin dalla prima serata. Nel segno del Beato redentorista Nicholas Charnetskyi hanno partecipato anche suore e padri della Congregazione quali animatori del ritiro: sr. Natalia Koromets, sr. Teresa Water, P. Vitaly Nazar, P. Pietro Kovalchuk and P. Roman Zhyravetskyy.

Questo tempo di rinnovamento è trascorso in un’atmosfera calorosa e rilassata e nel cuore dei partecipanti ardeva il desiderio di cambiare il proprio atteggiamento verso il vicino e verso se stessi attraverso la fede nella misericordia di Dio, la comprensione, la pazienza e la empatia che contribuisce alla salute fisica e spirituale.

Ringraziamo gli organizzatori, i Padri, le suore e i fratelli redentoristi, perché attraverso queste esperienze spirituali tutti conseguiamo un umore migliore e molte impressioni indimenticabili.

Un partecipante al ritiro

(traduzione dall’ucraino>inglese> P. Salvatore Brugnano)
Vedi l’originale sul sito web con le belle foto.

2013 – Ucraina. I ritiri spirituali con i fedeli offerti come percorsi di guarigione e di benessere spirituale: aiutano a vivere meglio la propria vocazione e le relazioni con gli altri. I risultati sono sorprendenti.

2013 – Ucraina. I ritiri spirituali con i fedeli offerti come percorsi di guarigione e di benessere spirituale: aiutano a vivere meglio la propria vocazione e le relazioni con gli altri. I risultati sono sorprendenti.

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Febbraio 18, 2014 at 12:00 am da Salvatore
Categoria: Istituto redentorista
Tags: , , ,