Leggi Offline:

biografielogopdf

P. Jan Szczepański, C.Ss.R. 1933-2019 – Polonia.

P. Jan Szczepański, C.Ss.R. 1933-2019.

Il redentorista P. Jan Szczepański, 1933-2019, Polonia, Provincia di Varsavia. Ha lavorato a lungo nella pastorale familiare e nella liturgia, lasciando un ampio studio storico e pastorale sulla “Prima Comunione dei bambini nella Chiesa cattolica romana nell’Europa occidentale e in Polonia”. È morto a 85 anni.

Dati Ufficiali

  • Cognome = Szczepański
  • Nome = Jan
  • Nazionalità = Polonia – (Provincia di Varsavia)
  • Nato = 06-Ott-1933
  • Morto = 30-Giu-2019
  • Professione = 02-Ago-1951
  • Sacerdote = 06-Apr-1958

P. Jan Szczepański (1933-2019) Bielowy -Tuchów (85).
Padre Jan Szczepański, nato il 6 ottobre 1933 a Bielowy vicino Pilzno, nella diocesi di Tarnów.
Muore a Tuchów, il 30 giugno 2019, dopo 85 anni.
Riposa a Cracovia, nel cimitero Podgórski.

Padre Jan entrò al giovenato redentorista nel 1949 a Toruń e un anno dopo iniziò il suo noviziato a Braniewo. Il 2 agosto 1951 emise i primi voti religiosi.
Completò gli studi al seminario di Tuchów, dove fu ordinato sacerdote il 6 aprile 1958.
Dopo un tirocinio pastorale di un anno a Varsavia, fu assegnato a Cracovia come catechista e sacerdote.
Lì frequentò lezioni al corso pastorale annuale per parroci  sulla vita familiare presso offerto dalla Pontificia Facoltà di Teologia. Dopo cinque anni trascorsi a Cracovia, lavorò per due anni come vicario e catechista a Bardo e un anno a Elbląg.

Nel 1968 fu trasferito di nuovo a Cracovia per studiare liturgia parallelamente all’attività pastorale presso l’Istituto liturgico della Pontificia Facoltà di Teologia, dove nel 1971 ricevette il titolo di laurea in teologia.
Si trasferì a Wrocław come vicario, dopo un anno divenne parroco della parrocchia della Madre di Consolazione Madre di Dio. Fu anche sacerdote accademico.
Dopo tre anni è diventato parroco a Szczecinek per un anno per motivi di salute.
Dopo un anno di riposo a Skarżysko Kamienna, nel 1978 iniziò a lavorare come catechista e sacerdote per la gente del mare a Gdynia.

Nel 1983-1991 lavorò a Gliwice come cappellano dell’ospedale. Quindi per diversi anni fu il prefetto della chiesa di San Benone presso Via Pieszej a Varsavia, da dove alla fine degli anni ’90 fu trasferito a Cracovia, e poi a Tuchów, dove ha trascorso l’ultima parte della sua vita.
Egli ha lasciato, tra gli altri, un ampio studio storico e pastorale sulla “Prima Comunione dei bambini nella Chiesa cattolica romana nell’Europa occidentale e in Polonia”, un lavoro di tanti anni fatto con  passione.
È stato impegnato nel lavoro pastorale della Congregazione in cui in cui ha vissuto 68 anni, 59 dei quali nel sacerdozio.

_____     Leggi il file originale pdf _  in polacco

  Se hai bisogno del traduttore

Vai alla pagina delle Biografie di Redentoristi

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Agosto 22, 2019 at 12:05 am da Salvatore
Categoria: In memoriam
Tags: ,