Leggi Offline:

Pa8Pentec

L’annuncio della Parola oggi

            • 1. Vangelo e riflessione della Domenica di Pentecoste_C: “Lo Spirito Santo vi insegnerà ogni cosa”.
            • 2. Videoriflessione di P. Gennaro Sorrentino – da YouTube.
            • 3. Canto; Vieni vieni Spirito d’Amore – da Gloria.TV.
            • 4a. La misericordia nei mosaici di Monreale – da Gloria.TV.
            • 4b. Canto: “Misericordia sei” con testo RNS.  – da Gloria.TV.
            • 5. Padre Nostro in Swahili. – da Gloria.TV.
      • 6. CSsR Video – Madonna del Perpetuo Soccorso – Celebrazione Messa del Giubileo 26 Aprile 2016 – da YouTube.
      • 7. Dalle opere di S. Alfonso – La venuta dello Spirito Santo.

_________

“La parola di Dio dimora in voi che avete vinto il maligno” (1Gv, 2,14).

1. Vangelo della domenica –  (Gv 14,15-16.23-26).
“Lo Spirito Santo vi insegnerà ogni cosa”.

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre.
Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.
Vi ho detto queste cose mentre sono ancora presso di voi. Ma il Paràclito, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, lui vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto».

________VIDEO_______
Un consiglio per non bloccarsi: aprirli uno per uno e lasciarli terminare.

2. Video-riflessione di P. Gennaro Sorrentino redentorista (dur. 11,09) – da YouTube.

___________________

3. Canto; Vieni vieni Spirito d’Amore di Graziella Ranieri (dur. 2,41)- da Gloria.TV.

_________________

4a. La misericordia nei mosaici di Monreale di Irapuato (dur. 06:30) – da Gloria.TV. 

4b. Canto: “Misericordia sei” con testo RNS di cristianolibero (dur. 5,01)  – da Gloria.TV.

 _________________

5.Padre Nostro in Swahili di gioiafelice (dur. 4,31)  – da Gloria.TV.

TESTO – Baba yetu uliye (Padre Nostro)
mbinguni yetu, yetu (In cielo, nostro, nostro)
Amina! baba yetu, yetu, uliye (Amen! Padre Nostro)
Jina lako milele litukuzwe (Benedetto è il tuo nome, per sempre)
Utupe leo chakula chetu (Dacci oggi il pane)
Tunachohitaji (Di cui abbiamo bisogno)
Utusamehe makosa yetu, hey! (Perdona i nostri errori)
kama nasi tunavyowasamehe waliotukosea (Così come noi perdoniamo coloro che ci fanno soffrire)
Usitututie katika majaribu lakini (Non ci indurre in tentazione)
Utuokoe na yule milele na yule (Ma liberaci sempre dal male)
Ufalme wako ufike (Venga il tuo regno)
utakalo lifanyike duniani kama mbinguni (In terra come è nel cielo)
Amina! (Amen!)
(da aleteia.org)

_________________

6. CSsR Video – – Madonna del Perpetuo Soccorso – Celebrazione Messa del Giubileo 26 Aprile 2016 di Scala News (dur. 18,00) – da YouTube.

_________________

7. Dalle opere di S. Alfonso – La venuta dello Spirito Santo.

♦ Quando venne il giorno della Pentecoste, mentre si trovavano tutti uniti nel cenacolo insieme con la Madre di Dio, i discepoli sentirono un rumore come di un forte vento, che riempi tutta la casa, e apparvero molte lingue di fuoco, che si posavano sopra ciascuno di loro, e così furono tutti ripieni di Spirito santo (cf. At 2,2-4).
♦ Gli apostoli, dopo aver ricevuto lo Spirito Santo secondo la promessa di Gesù Cristo, uscirono subito a predicare il vangelo: parlavano in diverse lingue, facendosi capire dalla gente di ogni nazione che si trovava a Gerusalemme, e questo miracolo riempì tutti di stupore. Gli apostoli si misero a predicare con coraggio la nuova legge a Gerusalemme, in mezzo ai giudei loro nemici: era il segno della venuta dello Spirito santo sopra di essi e del battesimo di fuoco da essi ricevuto, come Giovanni Battista aveva promesso: Egli vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco (Lc 3,16). Questo battesimo si compì appunto nella Pentecoste, quando gli apostoli ricevettero lo Spirito Santo.
♦ Sant’Agostino scrive che anticamente, “senza l’aiuto dello Spirito Santo, la legge era una lettera che uccideva. Ora invece lo Spirito santo fa amare, perché scritto nel cuore, ciò che prima, essendo scritto di fuori, la legge faceva temere”. L’antico patto, figura dell’attuale, terminò quando fu scritto il nuovo, non su tavole di pietra, scrive l’Apostolo, ma sulle tavole di carne dei vostri cuori (2Cor 3,3).
Preghiera
Santo e divino Spirito, io credo che tu sei vero Dio, unico Dio con il Padre e con il Figlio. Ti adoro e ti riconosco come datore di luce. Con la tua luce mi hai fatto conoscere il male commesso offendendoti e il dovere che ho di amarti: te ne ringrazio e mi pento molto di averti offeso. Io meritavo che tu mi abbandonassi nelle mie tenebre; invece vedo che non mi hai ancora abbandonato.
 ♥ Spirito eterno, continua a illuminarmi facendomi sempre più conoscere la tua bontà infinita, e dammi la forza di amarti con tutto il cuore. Aggiungi grazie a grazie, affinché io sia dolcemente vinto e costretto a non amare altro che te. Te lo chiedo per i meriti di Gesù Cristo.
(S. Alfonso, Via della salute, Novena dello Spirito Santo).
Un link a tutta la Novena allo Spirito Santo

Pentecoste ieri e oggi. La prima Pentecoste cristiana è avvenuta nel Cenacolo, a Gerusalemme: lo Spirito Santo è sceso in maniera sensibile sulla Madonna e suigli Apostoli. Oggi lo Spirito Santo continua a scendere su coloro che lo invocano, soprattutto se riuniniti in assemblea, come le numerose Veglie di preghiera che si celebrano in eventi particolari. Lo Spirito Santo illumina, dà forza e crea unità.

Pentecoste ieri e oggi. La prima Pentecoste cristiana è avvenuta nel Cenacolo, a Gerusalemme: lo Spirito Santo è sceso in maniera sensibile sulla Madonna e sugli Apostoli. Oggi lo Spirito Santo continua a scendere su coloro che lo invocano, soprattutto se riuniti in assemblea, come le numerose Veglie di preghiera che si celebrano in eventi particolari. Lo Spirito Santo illumina, dà forza e crea unità.

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Maggio 15, 2016 at 12:07 am da Salvatore
Categoria: Liturgia e devozioni, Proprium liturgico
Tags: , ,