Willett John Ferdinand redentorista

biografielogopdf

P. John Ferdinand Willett, C.Ss.R. 1935-2020 – USA

P. John Ferdinand Willett, C.Ss.R. 1935-2020.

Il redentorista  P. John Ferdinand Willett, 1935-2020, USA, Provincia di Saint Louis, poi Denver ha contribuito alla formazione di generazioni di missionari redentoristi durante i 20 anni in cui è stato coinvolto nel ministero della formazione. Memorabile il suo impegno per la formazione allo sport e ad altre esigenze, sia negli USA come in Nigeria, nella vice-Provincia redentorista. Fu rispettato e amato da tutti gli studenti r gli ex alunni lo hanno voluto al loro matrimonio. È morto a 84 anni.

Dati Ufficiali

  • Cognome = Willett (o Willet > una sola t)
  • Nome = John Ferdinand
  • Nazionalità = USA – (Provincia di Saint Louis, poi Denver)
  • Nato = 18-Ott-1935
  • Morto = 15-Ago-2020
  • Professione = 02-Ago-1956
  • Sacerdote = 29-Giu-1961

In Memoriam
Il beneamato Padre John (Jack) Willett, che ha influenzato generazioni di missionari redentoristi durante i 20 anni in cui è stato coinvolto nel ministero della formazione, è morto il 15 agosto nella Comunità Missionaria Redentorista di San Clemente a Liguori. Aveva 84 anni e da poco era stato ricoverato nella Casa di riposo.
Sarà sempre ricordato come un confratello che ha veramente amato la sua vocazione redentorista.

John Ferdinand Willett nacque il 18 ottobre 1935 da Ferdinand ed Ellen (Donahue) Willett a Sault Sainte Marie, MI. Dopo essersi diplomato alla Holy Redeemer Grade School di Detroit nel 1949, è entrato nel programma di formazione redentorista presso il St. Joseph Preparatory College di Kirkwood, MO.
Emise i voti temporanei come Redentorista il 2 agosto 1956 e la sua professione definitiva il 2 settembre 1959. Fu ordinato sacerdote il 29 giugno 1961 al Seminario dell’Immacolata Concezione a Oconomowoc.

Appena ordinato sacerdote Padre Jack prestò servizio presso la parrocchia di St. Gerard Majella a Kirkwood e si laureaò in inglese alla St. Louis University prima di entrare nel ministero della formazione nel 1964.
Entrò a far parte della facoltà del St. Joseph’s Preparatory College di Edgerton, WI e fu nominato Assistente del Direttore degli studenti .
Molto rispettato e ammirato dagli studenti, Padre Jack ha insegnò religione, inglese e orientamento e ha allenato la squadra di calcio e basket.
Quando fu nominato Rettore nel 1972, si impegnò a rafforzare i rapporti tra i sacerdoti e gli studenti per aumentare la cooperazione e costruire uno spirito scolastico. Prima che il suo incarico terminasse nel 1975, aveva conseguito un Master in Educazione / Orientamento e Consulenza presso la St. Louis University.

Padre Jack ha servito come parroco e superiore locale di comunità della parrocchia di St. Alphonsus a Chicago nel 1975-1978 prima di tornare al programma di formazione del seminario.
Continuò a fare da mentore agli studenti dell’Holy Redeemer College di Waterford, WI come Direttore di atletica leggera e Prefetto degli studenti.
Ha servito anche come professore di inglese, religione e orientamento fino alla chiusura della struttura nel 1984. Ha mantenuto amicizie per tutta la vita con gli studenti e celebrato molti matrimoni di coloro che avevano frequentato il programma di formazione redentorista.

Padre Jack tornò alla parrocchia di St. Alphonsus a Chicago come pastore e superiore locale nel 1984. Cinque anni dopo, si unì al gruppo di predicazione della missione redentorista.
“A quel tempo, il team di Mission Preaching aveva sede a Grand Rapids”, ha spiegato p. Tom Donaldson. “Jack è stato un grande predicatore ‘colloquiale’ e una gioia con cui vivere in comunità. Era estremamente benvoluto e aveva un buon rapporto con tutti. Era sempre presente. In quei giorni in cui la comunità si riuniva per un drink prima di cena, Jack si concedeva una coppa di gelato. Era un’anima buona”.

All’età di 62 anni, Padre Jack è stato incaricato di sovrintendere al nascente programma di formazione redentorista in Nigeria nel 1997. Dopo un anno di servizio di inculturazione nella parrocchia di St. Patrick a Satellite Town, Ojo Alaba, è stato nominato direttore della Redeemer House a Bodija, Ibadan.

Gli studenti lo hanno abbracciato e lo hanno ampiamente lodato come un bravo, solido Redentorista. È stato determinante nello sviluppo dell’intero programma di formazione in Nigeria. Padre Jack ha poi contratto la malaria e, sebbene si fosse ripreso, molti credono che la malattia abbia avuto un impatto sul suo livello di energia.

Padre Jack ritornò negli Stati Uniti nel 2001 e si unì alla comunità della parrocchia di St. Joseph a Wichita, KS. Qui fu superiore locale fino al 2005, quandofu nominato vice parroco presso la parrocchia dei Redentoristi di Nostra Signora del Perpetuo Soccorso a Kansas City. Durante la sua permanenza lì, egli e p. Ed Morgan condividevano le responsabilità per l’amministrazione della vicina parrocchia di Nostra Signora dei Dolori.

“P. Jack è stato un prezioso mentore per tanti di noi – ha detto p. Steve Benden – Metteva tutti a proprio agio perché era autentico. Ha ispirato tanti di noi perché era evidente che amava essere un sacerdote redentorista”.

Nel 2014, problemi di salute hanno reso necessario il suo trasferimento a San Clemente a Liguori, dove confratelli e collaboratori hanno accolto la sua presenza amichevole e positiva. Possa Padre Jack riposare nella pace eterna del Redentore

(Presentato da Kristine Stremel, con il contributo di p. Tom Donaldson,
p. Steve Benden e p. Richard Thibodeau).

_____     Leggi il file originale pdf _  in inglese

  Se hai bisogno del traduttore

Vai alla pagina delle Biografie di Redentoristi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.