Leggi Offline:

5 Sett. di Pasqua – Domenica – Il comandamento nuovo
Signore, fa’ che ci amiamo a vicenda, come tu ci hai amato (Gv 13, 34)

• Signore, nell’intima unione di vita con Te ci è consentito chiedere ciò che il nostro cuore desidera.
Donaci la grazia e la forza di staccarci dagli errori e di camminare nella verità, per dare senso e speranza ai nostri giorni.
Sei la “vite vera” e noi, in te, tralci fecondi nella gioiosa fedeltà ai tuoi comandamenti. (Lucia Giallorenzo).

_______________

• O Cristo nostra Pasqua, per mezzo tuo rinascono a vita nuova i figli della luce, e a chi crede nel tuo amore si aprono le porte del regno dei cieli. In te morto la nostra morte è redenta, in te risorto tutta la vita risorge. Per questo mistero, inondata di gioia pasquale, l’umanità esulta su tutta la terra.
cf Messale Romano, Prefazio pasquale II

• O Cristo, tu ci hai dato un comandamento nuovo: di amarci gli uni gli altri, come tu ci hai amato. E lo chiami nuovo perché spogliandoci dell’uomo vecchio ci riveste del nuovo. Non un amore qualsiasi infatti, rinnova l’uomo, ma l’amore che tu distingui da quello puramente umano aggiungendo: come io ho amato voi. E questo comandamento nuovo rinnova solo chi lo accoglie e ad esso obbedisce…
Fa’, o Signore, che questo amore ci rinnovi, rendendoci uomini nuovi, eredi del Testamento Nuovo, cantori del cantico nuovo. Fa’ che questo amore,che ha rinnovato anche i giusti dei tempi antichi, i patriarchi e i profeti, come poi i beati Apostoli, continui a rinnovare le genti e a raccogliere tutto il genere umano sparso ovunque sulla terra, per farne un solo popolo nuovo,il corpo della tua sposa.
cf S. Agostino, In lo 65, 1.

_______________
da “Intimità divina”
Roma 1992

Signore mio Gesù Cristo, come posso ringraziarti abbastanza per avermi chiamato alla stessa missione da te adempiuta sulla terra: di aiutare, con le mie povere fatiche, le anime a salvarsi? Io non meritavo questo onore... Tuo sia l’onore e il compiacimento, miei siano gli incomodi, i vituperi e i dispiaceri (S. Alfonso).

Condividi questo articolo:
  • email
  • RSS
  • Google Bookmarks
  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Segnalo
  • Technorati
  • Upnews
  • Wikio IT

Aprile 28, 2013 at 12:01 am da Salvatore
Categoria: Liturgia e devozioni, Preghiere di S. Alfonso
Tags: